Risonanza

Materie:Appunti
Categoria:Elettrotecnica

Voto:

2.5 (2)
Download:139
Data:30.11.2007
Numero di pagine:1
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
risonanza_1.zip (Dimensione: 31 Kb)
trucheck.it_risonanza.doc     869.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

Scopo: rilievo della caratteristica Z=G (F) ed individuazione della frequenza di risonanza di un circuito R-L-C serie.
Oggetto: circuito R-L-C serie di cui: R=440Ω L=180mH C=25 F
Schematizzazione:
Scelta strumenti: generatore di tensione sinusoidale, a frequenza variabile.
N.B. Il valore della tensione di alimentazione, deve essere tale da far circolare una corrente che non riscaldi la resistenza.
Per le portate degli strumenti, l’amperometro deve avere una portata maggiore di Va/R, la portata di Va maggiore o uguale della V alimentazione, mentre Vc deve essere maggiore di Xc * (Va/R).
Modalità operative: si individua la banda di analisi, si agisce sul generatore a frequenza variabile, partendo da Fmin e rilevando la varie indicazioni.
Si calcola l’impedenza del circuito Z=Va/I.
Si costituisce la relativa curva, e s’individua il valore della frequenza di risonanza sulla curva con l’aiuto dell’indicazione di Vc, che alla frequenza di risonanza è massima.
Tabella:
Frequenza
Corrente
Tensione
40
16,92
2,697
45
20,76
2,94
50
25,81
3,308
55
32,17
3,784
60
40,95
4,429
65
53,13
5,301
70
68,23
6,301
75
78,35
6,731
80
75,47
6,081
85
64,23
4,881
90
53,04
3,813
95
44,42
3,031
100
37,99
2,461
105
33,11
2,033
110
29,51
1,721
115
26,67
1,487
120
24,49
1,305
125
23,41
1,223
130
21,39
1,061
135
20,16
0,972
140
18,81
0,625

Grafico finale:

Esempio