Curca rappresentativa del Diodo

Materie:Appunti
Categoria:Elettronica

Voto:

2 (2)
Download:120
Data:01.10.2001
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
curca-rappresentativa-diodo_1.zip (Dimensione: 3.89 Kb)
trucheck.it_curca-rappresentativa-del-diodo.doc     22.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

PROVA DI LABORTATORIO N°1
Visualizzare e verificare la curva caratteristica del diodo.
Il circuito sul quale verificheremo le cartteristiche del diodo è il seguente:

Dati: N° 1 resistenza da 100 ohm
N°1 diodo di tipo 2N

DESCRIZIONE DELLA PROVA:
Prima di tutto abbiamo provveduto al montaggio del circuito illustrato sopra. Come si può vedere dalla figura il circuito presenta due soli componenti, che sono rappresentati da una resistenza R da 100 ohm e un diodo di tipo 2N.
Nel circuito appare l'inserzione di due multimetri da laboratorio, l'inserzione nasce dall'esigenza di misurare in modo immediato due principali grandezze presenti nel circuito, la tensione ai capi del diodo e la corrente all'interno del circuito.
Il procedimento, per il quale è stato possibile rilevare i dati che hanno tracciato il grafico, è stato il seguente.
Abbiamo posto ai capi del circuito un alimentatore stabilizzato, in questo modo è stato possibile applicare in diversi istanti di tempo diverse tensioni d'ingresso, tensione che è stata man mano visualizzata tramite il voltometro inserito nel circuito.
Parallelamente al rilevamento della tensione applicata al diodo (Vf), che in definitiva è quasi uguale alla tensione applicata in ingresso, abbiamo proceduta alla visualizzazione, tramite un milliAmperometro digitale, delle corrente If che è la corrente presente nel circuito.
Si capisce di conseguenza che nella tabella riportata nel foglio successivo sono presenti un egual numero di dati sia per la corrente che per la tensione è normale infatti che a una certa tensione Vf corrispondesse una certa corrente If.
Sono stati intutto presi 46 valori divisi in 23 valori per la corrente e 23 per la tensione.
Il calcolo analitico delle correnti e delle tensioni è riportato nel foglio successivo insieme al grafico, che da un'idea anche se in modo piuttosto squadrato, dell'andamento della curva caratteristica del diodo.

Esempio