Compito di elettronica

Materie:Appunti
Categoria:Elettronica

Voto:

1.5 (2)
Download:144
Data:07.12.2001
Numero di pagine:7
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
compito-elettronica_1.zip (Dimensione: 53.59 Kb)
trucheck.it_compito-di-elettronica.doc     149.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

Compito di elettronica

Obiettivi: Verificare le conoscenze dell’elettronica di base, la capacità di applicare le formule fondamentali dell’elettronica, la capacità di leggere l’oscilloscopio, la conoscenza e la capacità di correlare tra loro le informazioni fondamendali di sistema di trasmissioni via etere, la conoscenza del funzionamento degli apparati radio-televisivi.
In considerazione del fatto che si intende verificare le capacità di effettuare semplici calcoli, non è consentito l’uso della calcolatrice. E’ altresì vietato utilizzare telefonini.


1. Nel circuito che segue la resistenza vale 2.000 N . Qual è il valore della tensione di alimentazione?

A. 12.000 V ;
B. 0,12 V ;
C. 12 V ;
D. 6 V ;
2. Con riferimento al circuito sottostante, qual è il valore della resistenza totale?

A. 1Kohm
B. 12 Kohm
C. 7,5 Kohm
D. 5 Kohm.
3) Con riferimento alla figura di sopra qual è il valore della corrente che transita in R1?
A. 1 mA
B. 2 mA
C. 3 mA
D. 4 mA
4) Qual è il valore e la tolleranza di un resistore che ha i seguenti colori: Giallo - Viola - Verde - Rosso - Rosso?
A. 475 Ohm +/- 4% ;
B. 47,5 Kohm +/- 2% ;
C. 4752 Ohm +/- 2% ;
D. 47522 Ohm +/- 20%
5) Un resistore di 680 Kohm +/- 5%, quali colori avrà?
A. Verde-Rosso-Bianco-Argento
B. Blu-Giallo-Grigio-Oro
C. Blu-Grigio-Giallo-Oro
D. Giallo-Grigio-Rosso-Oro.
6) Su un potenziometro si trova la seguente scritta : 22K B - Cosa indica ? Che si tratta di un potenziometro del valore di:
A. 22 Ohm con variazione lineare;
B. 22000 ohm con variazione esponenziale;
C. 22000 Ohm con variaz. logaritmica;
D. 2200 Ohm con varaz. logaritmica;
7) Nel circuito che segue, quale resistore sarà (nell'ordine) attraversato dalla corrente più piccola e quale dalla corrente più grande?

A. R4 ; R2 ;
B. R3 ; R4 ;
C. R3 ; R2 ;
D. R1 ; R4 ;
8) Il silicio è un materiale:
A. trivalente;
B. bivalente;
C. pentavalente;
D. tetravalente;
9) Affinchè il silicio diventi semiconduttore di tipo P bisogna drogarlo con un materiale:
A. trivalente;
B. tetravalente;
C. pentavalente;
D. bivalente;
10) La zona di svuotamento di una giunzione p-n quando è polarizzata direttamente:
A. si allarga;
B. si restringe fino ad annullarsi;
C. si riempie di lacune;
D. fa aumentare la soglia di conduzione;
11) Il diodo indicato nella figura che segue è attraversato da una corrente di:
A. 9,4 mA;
B. 10 mA;
C. 94 mA;
D. 100 mA;

12) Nel circuito che segue circola la corrente di:
A. 150 mA;
B. 75 mA;
C. 100 mA;
D. 50 mA;

13) Nel circuito che segue la tensione misurata dal voltmetro sarà di:
A. 2,5 V;
B. 15V;
C. 7,5 V;
D. 5 V;

14) La tensione di soglia di un diodo LED è circa:
A. 0,2 V;
B. 2 V;
C. 0,6 V;
D. 6 V;
15) Un transistor che lavora tra la zona di saturazione e la zona di interdizione si comporta come una porta logica:
A. AND;
B. OR;
C. NAND;
D. NOT;
16) In un transistor cosa succede alla corrente Ic quando la giunzione B-E viene polarizzata inversamente:
A. aumenta fino a distruggere il transistor;
B. le variazioni dipendono dalla temperatura;
C. diminuisce fino a zero;
D. non subisce alcuna modifica del suo valore;
17) La corrente di base di un transistor è di 35 1 A. La corrente di collettore è di 2,4 mA. Quanto vale la corrente di emettittore?
A. 1,75 mA ;
B. 1,525 mA ;
C. 2435 2 A ;
D. 1,25 mA ;
18) Quando un transistor è in interdizione la VCE è circa uguale a:
A. VCC / 2 ;
B. VCC ;
C. VCC - VBE ;
D. Zero ;
19) Nella figura che segue, con l’interruttore aperto, una volta alimentato il circuito:

A. Il Led sarà sempre acceso;
B. Il Led sarà sempre spento;
C. Il Led si accende per poi spegnersi dopo un tempo che dipende dai valori di RC ;
D. Il Led, inizialmente spento, si accende dopo un tempo che dipende dai valori di RC;
20) Nel circuito di sopra, chiudendo l’interruttore dopo il transitorio:
A. Il Led continua a restare spento;
B. Il Led continua a restare acceso;
C. Il Led si spegne ;
D. Il Led si accende ;
21) Tra le sigle che seguono quale si riferisce ad un transistor al silicio amplificatore per uso professionale, per bassa potenza e bassa frequenza:
A. ADX29;
B. BC237
C. BCY59
D. BFX51
22) La figura sottostante può essere il grafico

A. di un filtro escludi-banda;
B. di un filtro passa-alto;
C. di un filtro passa-banda;
D. di un filtro passa-basso.
23) La figura sottostante, rappresenta un Filtro R-C

A. passa-basso;
B. passa-alto;
C. passa-banda;
D. escludi-banda.
24) La formula per calcolare la frequenza di taglio é:
A. ft = R C ;
B. ft = 1/ 2 / R C ;
C. ft = = C ;
D. ft = 2 = R C ;
25) La frequenza di taglio è quel valore di frequenza a cui il segnale di uscita:
A. è uguale al segnale di ingresso;
B. è il 30 % del segnale di ingresso;
C. è il 70 % del segnale di ingresso;
D. è il 50 % del segnale di ingresso.
26) Il periodo è:
A. la distanza tra il valore massimo e il valore minimo di un segnale completo;
B. la distanza tra l’inizio e la fine di un segnale completo;
C. il tempo impiegato per avere un segnale completo;
D. il tempo impiegato tra il valore max e il valere min. ;
27) Il periodo si misura in :
A. Secondi ;
B. Metri;
C. Hertz;
D. Volt;
28) La frequenza del segnale rappresentato nell’oscilloscopio è circa:
A. 1 KHz ;
B. 1,2 KHz;
C. 12 KHz;
D. 24 KHz ;

29) Il valore picco - picco ( Vpp) del segnale visualizzato sopra è:
A. 20 V ;
B. 10 V ;
C. 12 V ;
D. 5 V ;
E. 13 V ;
30) Se un segnale sinusoidale ha valore efficace di 10 V, il suo valore massimo sarà:
A. 14,1V ;
B. lo stesso 10 V;
C. 7,07 V ;
D. 5 V;
31) Le onde elettromagnetiche si possono propagare nello spazio come:
A. Onde sinusoidali, onde triangolari e onde rettangolari ;
B. Onde terrestre, onde spaziali dirette e onde spaziali riflesse ;
C. Onde perpenticolari, parallele e diagonali ;
D. Onde veloci, onde lente ed onde accellerate;
32) La lunghezza d’onda 3 è:
A. L’inverso della frequenza del segnale;
B. Uguale alla velocità di propagazione ;
C. La distanza tra due punti consecutivi dello spazio che oscillano in fase tra loro;
D. L’opposto dell’ampiezza del segnale ;
33) La formula per calcolare la lunghezza d’onda è :
A. A = c / f ;
B. B = f / c ;
C. C = 1 / T ;
D. D = 1 / f ;
34) La frequenza di un’onda è:
A. La durata di un’oscillazione completa ;
B. Il numero di oscillazioni in un secondo ;
C. La massima ampiezza di oscillazione in un secondo ;
D. Una grandezza che si esprime in secondi ;
35) I filtri attivi differiscono da quelli passivi perchè:
A. permettono di ottenere una frequenza di taglio più elevata;
B. attenuano gli effetti dovuti ai disturbi;
C. consentono una amplificazione del segnale applicato all’ingresso;
D. selezionano meglio i segnali applicati all’ingresso;
36) Le onde elettromagnetiche visibili dall’uomo hanno lunghezza d’onda:
A. inferiore a 380 nm ;
B. superiore a 780 nm ;
C. compresa tra 380 e 780 nm ;
D. compresa tra 500 e 980 nm ;
37) Le onde lunghe si propagano come :
A. onde dirette e ionosferiche ;
B. onde terrestre e ionosferiche ;
C. onde terrestre e dirette ;
D. solo onde dirette ;
38) Le onde corte si propagano esclusivamente come onde :
A. dirette ;
B. terrestre ;
C. ionosferiche ;
D. terrestre e dirette;
39) Modulare un segnale significa :
A. Scegliere il modo come deve essere trasmesso ;
B. Trasformarlo in un altro di forma e spettro opportuni per poter essere più facilmente trasmesso ;
C. Trasformarlo in un altro di forma e spettro opportuni per poter essere più facilmente ricevuto;
D. Scegliere il modo come essere amplificato;
40) L’informazione è contenuta nel segnale :
A. Portante ;
B. Modulante ;
C. Dell’oscillat. Locale ;
D. Dipende dalla modulazione;
41) La modulazione con portante analogica può essere di :
A. Frequenza - Periodo – Ampiezza ;
B. Frequenza - Ampiezza – Fase ;
C. Valore massimo - Valore medio - Valore efficace ;
D. Dipende dal tipo di segnale da modulare;
42) Nel segnale modulato in ampiezza :
A. L’ampiezza del segnale è fissa e si varia la frequenza;
B. La frequenza del segnale è fissa e si varia l’ampiezza;
C. La fase del segnale è fissa e si varia la frequenza ;
D. Si varia sia l’ampiezza che la frequenza;
43) In un ricevitore supereterodina le frequenze dei segnali all’ingresso :
A. Vengono miscelate con quelle di un oscillatore locale di frequenza più bassa ;
B. Vengono miscelate con quelle di un oscillatore locale di frequenza più alta ;
C. Vengono miscelate con quelle di un oscillatore locale per avere segnali digitali super ;
D. Non vengono miscelate con quelle di un oscillatore locale ma con il convertitore;
44) Il segnale necessario ad effettuare il CAG (Controllo Automatico del Guadagno) in un ricevitore AM viene prelevato :
A. All’uscita del convertitore di frequenza ;
B. All’uscita dell’amplificatore di MF ;
C. All’uscita del rilevatore ;
D. All’uscita dell’amplificatore di BF ;
45) Il segnale necessario ad effettuare il CAF (Controllo Automatico di Frequenza) viene :
A. Prelevato dal Convertitore FM e portato al Discriminatore ;
B. Prelevato dal Discriminatore e portato al Convertitore FM ;
C. Prelevato dall’ amplificatore MF e portato all’amplificatore BF ;
D. Prelevato dall’ altoparlante e portato all’antenna ;
46) Una trasmittente viene ricevuta alla frequenza di 1 MHz. Quale deve essere la frequenza dell’oscillatore locale se la MF vale 460 KHz :
A. 1 MHz ;
B. 460 KHz ;
C. 1460 KHz ;
D. 540 KHz ;
47) La fotoconduzione consiste :
A. Nella emissione automatica di immagini fotografiche ;
B. Nella emissione di elettroni da parte di materiali sensibili alla luce ;
C. Nella liberazione dai legami strutturali degli elettroni di alcuni atomi sotto l’effetto della luce ;
D. Nella cosidetta emissione secondaria ;
48) Nei tubi da riproduzione televisiva la deflessione avviene per mezzo :
A. Placche di deflessione interne al cinescopio;
B. Bobine di deflessione esterne al cinescopio;
C. Placche di deflessione esterne al cinescopio;
D. Bobine di deflessione interne al cinescopio;
49) Nello standard televisivo italiano ogni immagine da trasmettere viene suddivisa in :
A. 517 righe ;
B. 625 righe ;
C. 819 righe ;
D. 405 righe ;
50) Nello standard televisivo italiano la frequenza di scansione orizzontale è di :
A. 13 MHz ;
B. 15625 Hz ;
C. 6,5 KHz ;
D. Dipende dalle dimensioni del cinescopio ;


RISPOSTE
1 - C
26 - C
2 - D
27 - A
3 - C
28 - D
4 - B
29 - C
5 - C
30 - A
6 - C
31 - B
7 - A
32 - C
8 - D
33 - A
9 - A
34 - B
10 - B
35 - C
11 - A
36 - C
12 - D
37 - B
13 - D
38 - C
14 - B
39 - B
15 - D
40 - B
16 - C
41 - B
17 - C
42 - B
18 - B
43 - B
19 - C
44 - C
20 - D
45 - B
21 - C
46 - C
22 - C
47 - C
23 - B
48 - B
24 - B
49 - B
25 - C
50 - B

Esempio