colonna vertebrale

Materie:Altro
Categoria:Educazione Fisica

Voto:

2 (2)
Download:112
Data:14.02.2006
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
colonna-vertebrale_3.zip (Dimensione: 81.4 Kb)
trucheck.it_colonna-vertebrale.doc     95.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

LA COLONNA VERTEBRALE

La colonna vertebrale o spina dorsale è la struttura ossea e cartilaginea con funzione di sostegno del corpo e di protezione del midollo spinale, costituisce la parte più importante dello scheletro in quanto ne rappresenta l'asse portante alla quale si collegano le altre strutture scheletriche; nella parte anteriore è collegato il cranio. Su di essa si articolano, inoltre, i cinti (o cingoli) scapolare e pelvico, ai quali si collegano, rispettivamente, gli arti superiori e quelli inferiori e le coste che formano la gabbia toracica.
L’elemento principale della colonna vertebrale è la vertebra, che costituisce il carattere distintivo dei vertebrati. Le vertebre possono presentare variazioni numeriche sensibili nelle varie specie ma le caratteristiche morfologiche sono costanti. Nell’uomo vi sono 24 vertebre vere poste una al di sopra dell’altra e connesse dai dischi intervertebrali.
La colonna vertebrale è comunemente divisa in varie sezioni a seconda delle vertebre che la costituiscono; le sezioni sono:

sezione cervicale: con sette vertebre, diverse dalle altre perché:
- il processo spinoso è bifido.
- i processi trasversali presentano dei fori detti forami trasversali.
- le prime due vertebre sono caratteristiche: la prima detta atlante, ha una forma ad anello, priva di corpo e di processo spinoso si articola con l’osso occipitale; la seconda è detta epistrofeo, presenta una sporgenza denominata dente che si articola con l’atlante.

Sezione toracica o dorsale: con dodici vertebre aventi il processo spinoso che presenta una sola punta e che hanno sui processi traversi delle faccette articolari per l’attacco con le costole. Man mano che si scende le vertebre si ingrossano.

Sezione lombare: caratterizzata da cinque vertebre con un corpo voluminoso e processi spinosi quadrangolari.

Sono inoltre presenti cinque vertebre sacrali saldate fra loro a costituire il sacro, e le quattro o sei vertebre coccigee a costituire il coccige, caratterizzato da vertebre di dimensioni molto ridotte.

Le vertebre hanno forma lievemente differente a seconda del gruppo cui appartengono, ma conservano dei caratteri generali.
Ogni vertebra è costituita da:
- corpo vertebrale: la parte anteriore della vertebra che è la più grossa.
- Arco osseo: unito al corpo vertebrale circoscrive il foro vertebrale contenente il midollo osseo. L'arco osseo, detto anche vertebrale, prenta tre sporgenze, dette apofisi: queste possono essere dorsale ( apofisi spinale) e laterali dette apofini traverse.
Tra un corpo vertebrale e l'altro vi sono delle strutture elastiche fatte di cartilagine dette dischi intervertebrali.
Vista diffronte la colonna sembra dritta, di profilo invece si notano quattro curvature che servono a darle maggiore resistenza: a livello cervicale (lordosi cervicale) è convessa anteriormente, a livello dorsale è convessa posteriormente ( cifosi dorsale), la lordosi lombare è nuovamente convessa in avanti e la curva sacro-coccigea è convessa indietro detta anche cifosi sacrale. Queste sono curve fiosiologiche necessarie per avere maggior equilibrio e maggiore resistenza agli sforzi.

Esempio