Arrampicata sportiva

Materie:Appunti
Categoria:Ed. Fisica

Voto:

2.5 (2)
Download:285
Data:06.04.2007
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
arrampicata-sportiva_1.zip (Dimensione: 2.04 Kb)
trucheck.it_arrampicata-sportiva.doc     9 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

L'arrampicata и una disciplina complessa caratterizzata sia da un aspetto fisico motorio che da una importante componente psicologica.
L'arrampicata puт comunque essere definita come la salita di un ostacolo, sia esso una parete rocciosa, naturale espressione e terreno preferito su cui l'arrampicata si и sviluppata in tutte le sue forme, sia esso un sasso, un pannello artificiale o una qualsiasi struttura urbana. Esistono varie scale per valutare la difficoltа dei vari tipi di arrampicata.
L'arrampicata puт essere distinta in
• Arrampicata libera
• Arrampicata in artificiale
L'aggettivo libera e in artificale viene utilizzato per sottolineare la differenza tra le due pratiche ovvero nell'utilizzo di aiuti artificiali o meno per compiere la scalata.
Si distinguono diverse specialita' di arrampicata in funzione del ambito in cui essa si svolge:
• Su roccia - che si svolge risalendo pareti rocciose in ambiente naturale (falesie)
• Su ghiaccio - che si svolge risalendo ghiacciai e/o cascate gelate
• Arrampicata su terreno misto - che и caratterizzata dalla presenza di due o piщ tipologie di terreno da affrontare. Ad esempio, ghiaccio e roccia, ghiaccio e neve, roccia e terra.
• Su pannelli artificiali - e in tal caso si parla di arrampicata in palestra o arrampicata indoor
L'arrampicata varia a seconda della struttura della roccia.Essa prevede lo studio della via dal basso mediante la lettura di eventuali guide sul percorso da compiere, quindi si procede ad individuare i punti di riposo o soste (se la via и di piщ lunghezze).
Come si procede.
Generalmente si procede stringendo o caricando appigli quel tanto che basta, ma non spasmodicamente con gli arti superiori, che hanno il compito di trattenere il corpo contro la parete, avvicinando cioи, il busto il piщ possibile alla roccia. Si caricano gli appoggi con i piedi senza esitare, dando fiducia all'aderenza delle scarpe con la roccia, di fatto, le prime volte che uno arrampica accade di sentire scivolare i piedi, tutto perche' vi и un cattivo caricamento, si и portati ad afferrare gli appigli ed a scaricare su di essi parte del peso del corpo. Si muove un arto alla volta, avendo sempre tre punti di contatto con la parete, bisogna trovare sempre un punto di equilibrio e procedere passo dopo passo.

Esempio



  


  1. stefano

    sport e yoga


Come usare