Principi generali dell'imposta

Materie:Appunti
Categoria:Economia

Voto:

2 (2)
Download:103
Data:26.09.2001
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
principi-generali-imposta_1.zip (Dimensione: 3.32 Kb)
trucheck.it_principi-generali-dell-imposta.doc     22.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

PRINCIPI GENERALI SUL BILANCIO
Nozione di bilancio dello stato
Il bilancio è un documento contabile in cui troviamo tutte le entrate e le spese pubbliche relative all’attività finanziaria dello stato relative al periodo dell’anno finanziario, anno solare 1/1 31/12.
Il suo compito è di determinare le risorse necessarie per raggiungere gli obiettivi prefissati nel bilancio preventivo, di determinare e documentare le spese effettuate.
Le funzioni del bilancio
Il bilancio non è soltanto un documento contabile, infatti l prima funzione che si assegna al bilancio riguarda il suo significato politico, infatti la funzione politica è quella di capire a seconda degli interventi dell’esecutivo il parlamento capisce qual è il taglio politico che deve prendere.
La seconda funzione è quella di controllo finanziario, cioè il parlamento controlla che il governo non spenda troppo, il tutto è determinato dl bilancio.
La terza funzione è quella di controllo operativo, vale a dire che il parlamento controlla che il governo faccia quello che si era prefitto, e che lo faccia in modo corretto.
Requisiti del bilancio
Il bilancio deve contenere alcuni requisiti fondamentali, quale quello dell’universalità, dove tutte le entrate e le spese pubbliche devono comparire a bilancio se no, non si capisce la reale attività finanziaria dello stato, quello dell’integrità, dove tutte le voci devono essere scritte per intero cioè comprensive delle spese sostenute per riscuotere(no compensazioni).
Inoltre deve avere il carattere dell’unità ovvero tutte le voci di entrata e di uscita devono corrispondere ad un insieme, quello dell’annualità, cioè che la legge di bilancio deve essere approvata annualmente dal parlamento. Esiste inoltre il bilancio pluriennale (ogni tre anni).
Ultimo due caratteristiche sono quelle della specializzazione e della pubblicità, il primo obbliga a catalogare tutte le voci in modo distintivo e non complessivo, il secondo obbliga alla pubblicazione sulla gazzetta ufficiale.

I vari tipi di bilancio
Il bilancio può essere di diversi tipi, classificabili secondo alcune caratteristiche, a seconda del periodo di tempo a cui si riferisce e può essere consuntivo o preventivo, oppure a seconda del contenuto e può essere di competenza tutte le spese che ha l’obbligo di pagare e le entrate che ha il diritto di riscuotere, o di cassa tutte le entrate che prevede di incassare e le spese che prevede di sostenere.

Esempio