Le imposte

Materie:Appunti
Categoria:Economia

Voto:

1 (2)
Download:209
Data:04.12.2000
Numero di pagine:3
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
imposte_1.zip (Dimensione: 5.81 Kb)
trucheck.it_le-imposte.doc     31.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

IMPOSTE, TASSE E CONTRIBUTI
IMPOSTA: Prelevamento coattivo (forzato) che lo Stato fa ad un cittadino per un servizio generale.
( Si paga sul reddito (es. stipendio) e sul patrimonio (es. l’affitto di una casa) )
TASSA: Prelevamento di ricchezza per un servizio speciale (es. il certificato di nascita )
CONTRIBUTI: E’ un misto tra imposta e tassa, è coattivo come l’imposta ma riguardante un servizio speciale come la tassa. (es. costruiscono una fontana vicino a casa e abbelliscono la via ).
______________________________________________________
PERSONA GIURIDICA: Astrazione, più persone che si uniscono per raggiungere uno scopo, con in comune beni e scopi (società di capitali).
PERSONE FISICHE: Quelle partorite da una donna e hanno capacità giuridica (hanno diritti e doveri).
Le imposte sono classificate in vari tipi:
IMPOSTE DIRETTE: Si pagano direttamente sul reddito e sono:
I.R.P.E.F. : imposta sulle persone fisiche
I.R.P.E.G. : imposta sulle persone giuridiche
I.R.A.P. : imposta regionale produzione affari
IMPOSTE INDIRETTE: Non si pagano direttamente sul reddito, ma sui trasferimenti e consumi (es. donazione e successione; oppure quando si comprano le sigarette, l’ I.V.A. ).
IMPOSTE PERSONALI: Sono quelle che tengono conto delle condizioni generali del soggetto (es. famiglia a carico ), una di queste è l’ I.R.P.E.F.
IMPOSTE REALI: Imposte che non tengono conto delle condizioni generali del soggetto, ad esempio l’ I.R.P.E.G.
IMPOSTE GENERALI: Imposte che paghi su tutti i tuoi redditi, ad esempio l’ I.R.P.E.F.
IMPOSTE SPECIALI: Imposte che paghi su un reddito specifico.

EFFETTI DELLE IMPOSTE
- ELUSIONE
- TRASLAZIONE
- EVASIONE
- AMMORTAMENTO
- ELISIONE
- RIMOZIONE
ELUSIONE: Evitare le imposte in modo legittimo, senza andare contro la legge. Se una norma non è precisa, si può svincolare.
ESEMPIO: se voglio dare una casa a mia figlia, invece di fargliela avere dopo la morte con la SUCCESSIONE, le faccio un ATTO DI DONAZIONE in vita, in quanto le tasse dell’atto di donazione sono più basse di quelle della successione; così ho pagato meno imposte in modo legittimo.
TRASLAZIONE: (trasferimento), trasferire l’imposta da un soggetto ad un altro.
ESEMPIO: aumentano le imposte ad un’impresa, che fa? aumenta il prezzo del prodotto che vendeva al grossista tanto quanto è aumentata l’imposta, il grossista a sua volta lo aumenta al dettagliante e il dettagliante al consumatore
PRODUTTORE - GROSSISTA - DETTAGLIANTE – CONSUM.
prima la suola gli costava60
e guadagnava 20 e quindi
la vendeva a 80, ora
+ 40 d’imposta
maggiorata, la vende
a 120
La traslazione è possibile se vi sono più soggetti e beni o servizi da vendere e comprare.
EVASIONE: evadere le imposte, non pagarle; vi sono due tipi di evasione:
EVASIONE TOTALE: Se si evade tutto e non si dichiara nulla.
EVASIONE PARZIALE: Se si evade solo una parte, non si dichiara alcune voci.
ELISIONE: Diminuisco il mio reddito, così se il mio reddito è più basso pago meno tasse.
RIMOZIONE: Aumento il mio reddito così ho più soldi per pagare le imposte. ( In quanto superato un certo limite l’aliquota è la stessa, se guadagno quel limite o di più pago uguale, quindi tanto vale guadagnare di più ).

Pressione tributaria: imposte che gravano sui contribuenti.
T
PT= -------
R

TRIBUTI
Pressione tributaria = ______________
REDDITO
Si calcolano i tributi che pagano quella categoria con il loro reddito medio e si ottiene quanto è alta la loro pressione tributaria.
REDDITO, MATERIA IMPONIBILE O CAPACITA’ CONTRIBUTIVA sono la stessa cosa.

ELEMENTI DELL’IMPOSTA
SOGGETTO ATTIVO: ente impositore, STATO
SOGGETTO PASSIVO: contribuente ****
OGGETTO: ricchezza ( reddito o patrimonio )
ALIQUOTA: rapporto fra la capacità contribuente del soggetto e l’imposta (e la stabilisce il ministro della Finanza )
FONTE: è da dove prelevo la somma per il pagamento ( è molto spesso l’oggetto).
**** se l’imposta viene pagata dal datore di lavoro, il soggetto passivo è il datore di lavoro, e quindi come tale grava su di lui la responsabilità.

Esempio