Avvio di una nuova impresa

Materie:Appunti
Categoria:Economia

Voto:

1 (2)
Download:230
Data:20.03.2007
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
avvio-nuova-impresa_1.zip (Dimensione: 3.65 Kb)
readme.txt     59 Bytes
trucheck.it_avvio-di-una-nuova-impresa.doc     25.5 Kb



Testo

L’AVVIO DI UNA NUOVA IMPRESA.

Qualsiasi progetto imprenditoriale x essere avviato ha bisogno di una programmazione.

La cosiddetta business idea è il punto di partenza, successivamente con la stesura di 1 piano operativo ne viene verificata la fattibilità. L’imprenditore deve raccogliere elaboraree successivamente decidere se procedere alla realizzazione.

Il BUSINESS PLAN, è un documento che sintetizza i contenuti e le caratteristioke di 1 progetto imprendiotoriale. Comprende: indicazione del progetto imprenditoriale/analisi di mercato/struttura aziendale/previsioni economico-finanziarie.

L’esposizione del progetto imprenditoriale rappr. 1parte molto importante del business plan. Elementi: ruolo d’assumere sul mercato/ quali sn i servizi offerti, i punti di forza risp. Ai concorrenti./ la struttura organizzativa/ la forma giuridica.
Se l’azienda è già esistente è necessario fornire informazioni sull’ubicazione, la forma giuridica, e i principali dati economico-finanziari.

L’analisi di mercato: a chi offrire il prodotto. L’impresa sceglie un mercato obiettivo e si attrezza x soddisfarlo. Offre i prodotti giusti alle persone giuste. Una analisi accurata costaterà : prodotti / servisi/ struttura/ prezzi. Si ottengono informazioni in maniera semplice: giornali, riviste, pubblicità…

La struttura aziendale: decisioni riguardo i requisiti tecnici che l’impresa dovrà possedere. Si tratta di concretizzare l’idea business: prendere decisioni corrtte e nn modificabili. L’imprenditore deve decideree: dove localizzare l’azienda / quali immobili utilizzare/ quali impianti acquistare/ cm organizzare la produzione/ come distribuirla / qnt personale assumere / cn ql imprese creare una rete di relazioni.

Al primo posto c’è la scelta della localizzazione decisione importante perché: l’immagine dell’azienda è fortemente influenzata dalla località in cui opera, la vendita dipende dal bacino di utenza che circonda l’impresa.

L’imprenditore, qnd prende decisioni riguardo alla zona ottimale, deve considerare: la possibilità di reclutare personale qualificato/ i costi di produzione/ i costi del lavoro/ lo sviluppo tecnologico dell’area/ le strutture e le infrastrutture presenti/l’efficienza della pubblica amministrazione.

Il paSso successivo è la scelta della struttura produttiva. In base alla scelta cambia l’esborso del capitale iniziale e aumenta la flessibilità.

Esempio



  



Come usare