Il budget nelle imprese turistiche

Materie:Appunti
Categoria:Economia Turistica

Voto:

1.3 (3)
Download:1133
Data:04.06.2007
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
budget-imprese-turistiche_1.zip (Dimensione: 3.32 Kb)
readme.txt     59 Bytes
trucheck.it_il-budget-nelle-imprese-turistiche.doc     21.5 Kb



Testo

IL BUDGET NELLE IMPRTESE TURISTICHE

Il budget è uno strumento di controllo e di programmazione che viene fatto in anticipo con dati non reali ma presunti. Esso viene elaborato dal comitato di programmazione che pianifica le strategie aziendali, coordina le attività dei diversi settori, comunica gli obbiettivi e i piani aziendali ai manager dei gruppi di lavoro e infine controlla se ci sono diversità tra i risultati ottenuti e quelli ipotizzati.
I budget sono suddivisi in base alla loro funzione.
Nei budget di settore si stabilisce in anticipo le quantità, i costi e i ricavi dei vari settori.
Il budget finanziario serve per effettuare investimenti e controllare il fabbisogno finanziario.
Il budget degli investimenti comprende i futuri investimenti.
Infine c’è il budget economico generale che comprende tutti i costi e i ricavi. Per elaborare quest’ultimo bisogna raccogliere informazioni nell’ambiente economico e politico e sui rapporti d’affare con i fornitori e i clienti. Poi bisogna assegnare dei valori facendo delle ipotesi su ricavi, controllando la cassa e i suoi costi fissi, variabili, di avviamento e pluriennali. Per l’ultimo si deve confluire i ricavi e i costi dei vari settori.
I budget si possono distinguere anche in flessibile, scorrevoli e a base zero.
Nel primo caso vengono presi in considerazione più budget, nel secondo caso i redatti si dividono in periodi più brevi e nel terzo ed ultimo caso non si tiene in considerazione né delle attività, né dei costi del passato.
Il controllo del budget prende il nome di reporting e avviene l’analisi degli scostamenti confrontando i dati reali con quelli preventivati e con quelli dell’anno precedente.
Anche nel settore turistico vengono fatti dei budget e per quanto riguarda le imprese di viaggio i più utilizzati sono quelli sulle vendite, sui costi di una destinazione e sui servizi di intermediazione. Ma quest’ultimo avviene solo se il tour operator effettui anche l’attività di intermediazione.
Questi tipi di budget insieme formano il budget economico generale.
Invece il budget economico generale delle imprese alberghiere è formato dal budget delle camere, che è quello più importante e bisogna tener conto della tipologia di clientela, prenotazioni, costo della camera e dei costi di reparto.
Altri componenti sono i budget food and beverage e il budget dei costi operativi non distribuiti. Esso individua i costi comuni.

Esempio



  


  1. Claudia

    Sto cercando degli appunti utili su questo argomento. Frequento l'Istituto Professionale Turistico del Jean Piaget


Come usare