polizza italiana assicurazioni merci

Materie:Appunti
Categoria:Economia Aziendale

Voto:

2 (2)
Download:223
Data:06.04.2006
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
polizza-italiana-assicurazioni-merci_1.zip (Dimensione: 4.55 Kb)
readme.txt     59 Bytes
trucheck.it_polizza-italiana-assicurazioni-merci.doc     32.5 Kb



Testo

LA POLIZZA ITALIANA ASSICURAZIONI MERCI
________________________________________________________________________________
La PIAM venne introdotta nel 1983 dall’ANIA (Assicurazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici) per razionalizzare la gestione assicurativa delle merci nei diversi tipi di trasporto, che allora era caratterizzata da uno squilibrio fra i rischi e il valore assicurato e fra i premi incassati e i sinistri liquidati.
Gli obiettivi di questa polizza sono:
➢ incentivare le forme di prevenzione dei danni, attraverso sconti per quelle aziende che attuavano misure tese a ridurre i rischi di trasporto
➢ razionalizzare la normativa riguardante la copertura assicurativa dei rischi delle merci
➢ armonizzare le varie clausole relative ai diversi tipi di rischi per renderle applicabili ai vari tipi di spedizione (terra, mare, ferrovia, aereo)
La PIAM è caratterizzata quindi da flessibilità rispetto alle varie situazioni assicurabili e da unitarietà, basandosi su uno schema contrattuale unificato.
L’art. 6 in modo particolare definisce il valore massimo assicurabile quello delle merci in stato sano nel tempo e nel luogo di destinazione, previsto in polizza.

Prezzo merci in partenza
+ 10% utile sperabile
+ costi inerenti e documentabili
+ premio e spese di assicurazione
____________________________
= Valore massimo assicurabile
CALCOLO DEL PREMIO
Valore assicurato x tariffa fissa
+ 0.0275% rischi speciali (su V.a.)
___________________________________
TOT.1
+ addizionale di gestione (10% su TOT.1)
___________________________________
TOT.2
+ rimborso tassa assicurazione (su TOT.2)*
* tassa assicurazione
7,50% per trasporti marittimi e aerei
12,50% per trasporti terrestri
N.B.
Val massimo – Premio (%) : aliquota premio (%) = Val massimo – premio : x (aliq. premio)

Esempio