Il trasporto

Materie:Appunti
Categoria:Economia Aziendale

Voto:

2 (2)
Download:416
Data:27.06.2007
Numero di pagine:3
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
trasporto_1.zip (Dimensione: 4.98 Kb)
trucheck.it_il-trasporto.doc     28.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

DOMANDA DI TRASPORTO:costituita dall’insieme degli spostamenti richiesti dalle diverse componenti di una società. E’ contraddistinta in:mobilità commerciale,fisica,finanziaria.
-Fattori che hanno portato ad incrementi nel volume delle merci trasportate sono: economici come globalizzazione dei mercati,UE,organizzazione logistica del “Just in time”(rifornimenti al ricevimento dell’ordine) e servizi di trasporto anche all’interno del processo produttivo.
-Incremento di numero di persone trasportate per fattori geo-sociali come pendolarismo,densità demografica,dinamica dei gruppi familiari.
OFFERTA DI TRASPORTO:insieme dei beni e dei servizi a disposizione degli utenti che li utilizzano per le loro necessità.
-Elementi costitutivi di offerta:infrastrutture,mezzi,servizi, di linea cioè regolari e non di linea cioè gestiti da aziende pubbliche o private,politiche tariffarie(o totalmente liberiste;i servizi pubblici vanno privatizzati adeguando tariffe ad esigenze di mercato o ampio intervento pubblico).
MEZZI PER TRASPORTO DI MERCI:autotrasporto(su gomma),trasporto ferroviario(più sicuro ed economico anche se meno veloce ed affidabile),trasporto marittimo(adatto per grandi partite di merci sia alla rinfusa che containerizza perché più economico ma meno veloce),oleodotti e gasdotti;Per merci con minor peso:trasporto aereo(che però ha costi elevati)e trasporto per via d’acqua interna.
Uno degli elementi essenziali della logistica è la distribuzione fisica dei beni destinati alla vendita che consente di far pervenire il bene al luogo di consumo o di utilizzo.
LA POLITICA DEI TRASPORTI NELLA UE E IN ITALIA:affermazione della cultura economica definita “civiltà della programmazione”. E’ centrale una politica dei trasporti razionale dato il ruolo strategico che assume una mobilità razionale delle merci e persone come pure il contenimento dei costi. I risultati UE nell’ultimo decennio erano controversi:positivi in materia di circolazione dei camion,negativi per mancato decollo del trasporto su rotaia a causa di scarsi investimenti effettuati.
Libro Bianco:la politica dei trasporti fino al 2040 redatto nel 2004 da commissari. L’EU colloca le esigenze degli utenti al centro della propria strategia politica fissando i seguenti obiettivi:1)eliminazione di limiti di congestione in regioni centrali ed isolamento in quelle periferiche; 2)integrazione dei trasporti nello sviluppo sostenibile con contenimento di emissione di CO2 ed inquinamento; 3)riequilibrio dei trasporti; 4)maggiore utilizzo dei mezzi pubblici e rilancio di ferrovie; 5)miglioramento del trasporto su strada per renderlo più sicuro ed economico; 6)promozione dei trasporti marittimi e fluviali; 7)crescita del trasporto aereo nel rispetto dell’ambiente e della sicurezza; 8)realizzazione di un’effettiva intermodalità; 9)realizzazione di una rete transeuropea.
Anche in Italia:Piano generale dei trasporti che sviluppa il sistema nazionale integrato dei trasporti.
LE INFRASTRUTTURE DEI TRASPORTI:una dotazione di infrastrutture di trasporti efficienti costituisce un fattore decisivo per lo sviluppo economico del paese e per la competitività delle sue imprese. Per avere le massicce risorse finanziarie che occorrono si ricorre ad imposte e pedaggi.
-rete stradale è di vitale importanza e rappresenta un’interconnessione fra il territorio e i nodi multimodali. –rete ferroviaria può svolgere un ruolo centrale per alleggerire il traffico su strada e diminuire i costi esterni.
CONTAINERIZZAZIONE E INTERMODALITA’ NEL TRASPORTO MERCI:nuove modalità di carico e di trasporto delle merci:specie nel trasporto marittimo si è affermata la tendenza ad eliminare gli imballaggi e a organizzare le unità di carico tramite la “pallettizzazione” e la “containerizzazione”. –PALLET:griglia di legno su cui vengono sistemate le merci impilate assicurandone la stabilità tramite fasce di metallo o plastica. –CONTAINER:grandi e robusti serbatoi. Vantaggi:inoltro sicuro dei materiali containerizzati,eliminazione di ogni manipolazione di merci,utilizzo per diversi tipi di spedizione(intermodalità)con spostamento rapido da un mezzo all’altro;il container inoltre ha imposto una coordinazione dei diversi tipi di trasporto i quali risultano complementari(anche trasporto combinato).
Per supportare il trasporto intermodale servono particolari infrastrutture ,esse sono:interporti(destinate a gestire la logistica delle merci e altri adempimenti accessori),centri intermodali(realizzano l’intercambio strada-rotaia),piattaforme logistiche(dotate di impianti automatici e semiautomatici per la movimentazione e lo stoccaggio di merci;investimento del tutto a carico di privati).

Esempio