Costi e ricavi

Materie:Appunti
Categoria:Economia Aziendale
Download:216
Data:14.11.2006
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
costi-ricavi_1.zip (Dimensione: 5.69 Kb)
trucheck.it_costi-e-ricavi.doc     40.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

Costi e ricavi: aspetto economico della gestione
Entrate e uscite: aspetto finanziario della gestione
COSTO: somma spesa per ottenere un determinato bene o servizio
RICAVO: somma ottenuta dalla cessione di un determinato bene o servizio

• Costi d’esercizio: sostenuti per l’acquisizione dei fattori durante la gestione di periodo (merci c/acquisti, stipendi, spese generali, imposte, fitti passivi, spese telefoniche, consulenze, contributi sociali, interessi passivi, imballaggi c/acquisti, spese amministrazione, oneri bancari, abbuoni e ribassi passivi)
• Costi futuri: utilizzati per l’acquisizione di fattori durante la gestione di periodo ma che finanziariamente saranno definiti in periodi successivi (TFR, svalutazione crediti, accantonamento imposte, costi in relazione a ratei passivi, indennità)
• Costi pluriennali: sostenuti per l’acquisizione dei fattori ma che vengono utilizzati solo parzialmente durante la gestione di periodo (fabbricati, mobili, macchinari, spese d’impianto, automezzi). Nel reddito d’esercizio partecipano solo le quote d’ammortamento
• Costi sospesi: sostenuti per l’acquisizione di fattori che non vengono utilizzati, in tutto o in parte, durante la gestione di periodo (merci c/RF, imballaggi c/RF, merci c/RI, imballaggi c/RI, risconti attivi, interessi attivi, assicurazioni). È necessario sospendere quella parte di costi che non è di competenza dell’esercizio in corso.

• Ricavi d’esercizio: conseguiti nell’esercizio per effetto della vendita della produzione correlativa allo stesso periodo (merci c/vendite, fitti attivi, abbuoni e ribassi attivi, interessi attivi, imballaggi c/vendite)
• Ricavi futuri: pertinenti all’esercizio, relativi a beni o servizi prodotti nell’esercizio stesso ma che finanziariamente saranno definiti in futuro (ratei attivi, fitti attivi, premi da fornitori)
• Ricavi pluriennali: si conseguono anticipatamente rispetto al collocamento della produzione di più esercizi (accade raramente)
• Ricavi sospesi: conseguiti nell’esercizio ma correlativi al collocamento della produzione futura (risconti passivi, interessi attivi, fitti attivi)

SITUAZIONE ECONOMICA: evidenzia i costi e i ricavi di competenza, cioè quelli che si sono avuti nel corso di tutto l’anno, dall’1/1 al 31/12
SITUAZIONE PATRIMONIALE: evidenzia la composizione del capitale al 31/12, in quel momento ci sono certi investimenti ai quali corrispondono certi finanziamenti
SE anno qualsiasi
Componenti negativi
Componenti positivi

Costi sospesi es precedente
costi d'esercizio
ricavi d'esercizio
costi futuri
ricavi futuri
quote costi pluriennali
quote ricavi pluriennali
comp. straordinari negativi (minusvalenze, insussistenze passive, sopravvenienze pass)
comp. straordinari positivi (plusvalenze…)

Costi sospesi finali
TOT
TOT
Saldo: utile
(Saldo: perdita)
SE termine primo anno
Componenti negativi
Componenti positivi

costi d'esercizio
ricavi d'esercizio
costi futuri
ricavi futuri
quote costi pluriennali
quote ricavi pluriennali
comp. straordinari negativi (minusvalenze, insussistenze passive, sopravvenienze pass)
comp. straordinari positivi (plusvalenze…)
TOT
TOT
Saldo: utile
(Saldo: perdita)

Esempio