I beni e i bisogni

Materie:Appunti
Categoria:Diritto

Voto:

2.5 (2)
Download:423
Data:13.04.2007
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
beni-bisogni_2.zip (Dimensione: 5.03 Kb)
trucheck.it_i-beni-e-i-bisogni.doc     28.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

I beni e i bisogni
I bisogni possono essere: illimitati, soggettivi, saziabili e risorgenti
- I bisogni sono illimitati, la loro illimitatezza è un fatto culturale; essi crescano in rapporto con il grado di sviluppo. Un individuo non può avvertire un bisogno se non sa che esiste un bene che può soddisfarlo, quindi più elevato è il numero dei beni e maggiore è il numero dei bisogni
- I bisogni sono soggettivi e quindi non tutti gli individui hanno le stesse necessità. Queste variano dall’età, dal luogo in cui vive ecc…
- I Bisogni sono saziabili quindi la loro intensità dopo un po’ di tempo diminuisce fino a scomparire.
- I bisogni sono risorgenti e quindi a distanza di tempo possono ripresentarsi.
I bisogni si dividono in primari, secondari e di lusso.
- I bisogni primari sono in numero limitato e devono essere soddisfatti perché sono alla base della sopravvivenza
- I bisogni secondari sono più numerosi rispetto ai primi e aumentano in rapporto al tenore di vita
- I bisogni di lusso sono illimitati e se non si riesce a soddisfarli è lo stesso.
I bisogni possono essere inoltre individuali e collettivi.
- I bisogni individuali sono avvertiti dall’uomo come singolo
- I bisogni collettivi sono ad esempio la giustizia; in generale di questi se ne occupa lo stato.
Per soddisfare i bisogni vengono impiegate delle risorse sia quelle disponibili in natura in quantità illimitata sia quelle prodotte dall’uomo sotto forma di beni o servizi in quantità limitata.
Un bene può essere limitato utile e reperibile.
- Un bene è limitato quando è scarso rispetto al fabbisogno.
- Un bene è utile quando è ritenuto adatto a soddisfare un bisogno
- Un bene è reperibile quando è accessibile sia per localizzazione sia per il prezzo.
I beni economici possono essere:
- Diretti: quando si usa per soddisfare direttamente un bisogno
- Indiretti: viene impiegato per produrre altri beni
- Durevoli: quando prima di esaurirsi può essere utilizzato più volte
- non durevoli: si esauriscano con un solo atto
- succedanei: per soddisfare un bisogno possono essere utilizzati indifferentemente due beni
complementari: usati contemporaneamente per soddisfare un bisogno

Esempio