Governo

Materie:Appunti
Categoria:Diritto
Download:188
Data:20.04.2005
Numero di pagine:4
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
governo_2.zip (Dimensione: 6.79 Kb)
trucheck.it_governo.doc     32.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

(APPUNTI)
GOVERNO

P.d.C (organo) Ministri (organo) Consiglio dei Ministri
(P.d.C. + P.d.C.)
-deve dirigere e garantire -hanno un ruolo sia politico- ha una competenza generale:
unità alla politica generale costituzionale,in quanto membri -stabile linea politica
del Governo seguendo il del Governo, sia un ruolo ammi- -deve prendere soldi
programma su cui è stata nistrativo perché sono a capo dei -come prendere
ottenuta la fiducia del P. Ministeri.
MINISTRI
Interim Senza portafoglio Tecnici Sottosegretari ricoprono provvisoria- anche se fanno parte del non devono essere sono dei “Vice Ministri”
mente oltre al loro altri Governo non sono a capo dei Parlamentari,ma collaborano coi Ministri
ministeri vacanti, per di alcun dicastero. In caso sono persone apparte- nella gestionr del dicastero
compiere gli atti urgenti di necessità può utilizzare nente ai partiti di e vengono nominati con
o di ordinaria amministra- gli stanziamenti di un mini Governo. Vengono procedura simila a quella
zione.(resp.+ dicasteri) stero. Es. ministro delle chiamati a ricoprire prevista per i Ministri.
es.ministro degli esteri relazioni connazionali, un ministero. Es. Varia in redazione alle Berlusconi. Italiani dell’estero. Moratti,Lunari. Esigenze politiche.
FORMAZIONE GOVERNO:
- si insedia nuovo Governo
- nel corso della legislatura
- dopo una crisi di Governo
REFERENDUM ABROGATIVO può:
- cancellare una legge;
MA NON PUO’:
- né modificarla;
- né introdurne una nuova.
LEGISLATURA: è il tempo che intercorre tra 2 elezioni successive del Parlamento. DURA 5 ANNI a meno che non si abbia lo scioglimento anticipato delle Camere. Si possono avere:
- legislature con più governi
- a 1 legislature possono corrispondere più governi

LA FORMAZIONE DI UN GOVERNO
CONSULTAZIONI
(consulta i leader di tutti i partiti e gli ex-presidenti)
INCARICO
(P.d.R. conferisce l’incarico al P.d.C. che accetta con
riserva perché non sa se è in grado di formare il nuovo G,
altre consultazioni dove interpellerà i leader che riunirà nella
coalizione e deciderà programma G e la lista dei Ministri)
NOMINA
(vengono nominati il P.d.C)
PROGRAMMA
(dopo 10 giorni dalla formazione, il G deve esporre il programma)
FIDUCIA
(deve ottenere la fiducia che può essere accordata o negata
da ogni singola camera sulla base di un documento la ‘mozione’,ma
di solito è scontata perché viene sciolta quando è sicuro di avere
la maggioranza)
NOMINA E GIURAMENTO
(dopo la nomina prestano giuramento al CAPO DELLO STATO, dopo il giuramento
IL GOVERNO può CONSIDERARSI FORMATO)

CRISI DI GOVERNO : (si hanno quando sorgono contrasti dai partiti della MAGGIORANZA):
- PARLAMENTARE (P.d.C con mozione di sfiducia)
- EXTRAPARLAMENTARE (fuori dal G, quando il P stesso si dimette) comporta le dimissioni di tutto il Governo
SOLUZIONI: ( ci si consulta)
- per la nascita di un nuovo G
- scioglimento anticipato delle Camere
FUNZIONI DEL GOVERNO
Il G detiene il potere ESECUTIVO e ATTUA LE LEGGI approvate dal Parlamento. Oltre all’esecuzione delle leggi esercita anche:

FUNZIONE DI INDIRIZZO POLITICO ( che spetta al C.d.M)
Si estende:
- alla POLITICA ESTERA (scelta paesi con cui commerciare,
contatti, rapp. commerciali);
- alla POLITICA INTERNA (leggi, decisioni,come i Ministri
regolano)
FUNZIONE LEGISLATIVA ( che spetta al Parlamento), però anche il G può emanare atti aventi forza legge:
- DECRETI LEGISLATIVI: il G su delega del Parlamento li può emanare. Spesso perché bloccherebbero la propria attività o quando deve approvare testi lunghi, perché il G agisce + in fretta contando sulla Pubblica Amministrazione. LA LEGGE DELEGA è la delega che il Parlamento concede al G con un’apposita legge ( deve avere principi a cui si deve attenere, materia e tempi) VENGONO EMANATI DAL P.d.R. entra subito in vigore dopo 15 g da Gaz.Uf.,( il tempo può essere allungato o accorciato)
- DECRETO LEGGE: può essere emanato dal G solo nei CASI STRAORIDINARI, DI URGENZA E DI NECESSITA’. Anche nel decreto legge come sul decreto legislativo (la legge delega) viene operato un controllo preventivo con la CONVERSIONE IN LEGGE ( in cui potranno esserci modifiche entro 60 g dalla pubblicazione) se NON VERRA’ CONVERTITO in legge entro 60 g dalla pubblicazione, DECADE DAL MOMENTOIN CUI E’ STATO EMANATO. ANCHE QUESTO VIENE EMANATO DAL P.d.R, ENTRA IN VIGORE CON LA PUBBLICAZIONE. Per i LIMITI DELLA DECRETAZIONE (attribuzione) occorre seguire un procedimento normale per le leggi delega, per le leggi in materia costituzionale e elettorale, per la ratifica (approvazione) di trattati internazionali e per l’approvazione dei bilanci. Sono le materie in cui non è possibile la decretazione
- REGOLAMENTI GOVERNATIVI sono deliberati ( stabiliti o decisi ) dal C.d.M. e vengono emanati dal P.d.R. (enunciati,derivano…) devono rispettare le fonti superiori, di 1° e costituzionali
- REGOLAMENTI MINISTERIALI sono deliberati e firmati solo dal ministro competente

Esempio