Vitamine,enzimi e ormoni

Materie:Appunti
Categoria:Biologia

Voto:

1.3 (3)
Download:236
Data:16.11.2001
Numero di pagine:3
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
vitamine-enzimi-ormoni_1.zip (Dimensione: 3.98 Kb)
trucheck.it_vitamine,enzimi-e-ormoni.doc     22 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

LE VITAMINE

Le vitamine sono sostanze con funzioni di biolocalizzatori, indispensabili in quantità minima perché il metabolismo di un organismo si svolga in modo regolare. Le vitamine vennero scoperte osservando alcune malattie della nutrizione (scorbuto, pellagra, rachitismo, beri-beri), dette malattie da carenza (avitaminosi). In generale le vitamine sintetizzate dall’organismo, ma devono essere introdotte con la dieta. Le vitamine sono molto diffuse sia nel mondo vegetale sia in quello animale. Il numero di vitamine necessario è elevato in quanto esse partecipano ai processi fondamentali della cellula e molto spesso costituiscono il supporto degli enzimi, quindi non intervengono direttamente nelle reazioni chimiche ma le stimolano. Vengono classificate in base alle sostanze in cui sono solubili, quindi in idrosolubili e liposolubili. Vengono generalmente indicate con le lettere maiuscole dell’alfabeto, a volte una lettera indica un complesso di vitamine (es. la B).

GLI ENZIMI

Gli enzimi sono i catalizzatori delle reazioni chimiche che avvengono nell’organismo. Sono generalmente proteine di tipo globulare. L’azione degli enzimi consiste nell’abbassare l’energia di attivazione (energia che occorre per rompere i legami) delle reazioni, oppure nel fornire un percorso alternativo; in questo caso gli enzimi formano con i reagenti un composto intermedio dai quali è più facile giungere al prodotto finale: presentano infatti sulla loro superficie dei gruppi in grado di formare legami con i vari reagenti detti siti attivi, perfettamente corrispondenti alle molecole su cui debbono inserirsi, dette molecole substrato. Per questo gli enzimi sono altamente selettivi: ogni enzima catalizza una determinata reazione. Inoltre non partecipano direttamente alle reazioni e quindi alla fine di quest’ultima li troviamo integri e pronti a reagire nuovamente. In ogni organismo avvengono migliaia di reazioni e quindi occorrono migliaia di enzimi la cui classificazione è stata fatta in base al tipo di reazione : sono stati suddivisi in 6 classi principali, ad esempio idrolasi, ligasi , ossidoriduttassi, ecc. Abbiamo alcuni enzimi che si legano anche ad altre sostanze, detti coenzimi, come ad esempio molte vitamine. I coenzimi non sono specifici.

GLI ORMONI

Gli ormoni sono sostanze che regolano i processi fisiologici. Sono presenti negli organismi pluricellulari più evoluti e la loro attività consiste nel mettere in relazione varie cellule, nella stimolazione delle cellule affinchè tutte possano svolgere la loro attività secondo le necessità dell’organismo. Vengono prodotti dalle ghiandole endocrine, così dette perché l’elaborato di queste ghiandole, e cioè gli ormoni, vengono riversate nel sangue. Regolano attività come la crescita, il metabolismo dei glucidi, le funzioni sessuali etc. Si possono classificare in:
1. ORMONI POLIPEPTIDICI: formate da catene di aminoacidi il cui numero varia
da 3 a 200 unità, un esempio sono gli ormoni
prodotti dall’ipofisi e dalla tiroide;
2. ORMONI STEROIDEI: i principali sono gli ormoni sessuali, estrogeni e
Progestimici. Gli ormoni estrogeni hanno un effetto
stimolante sulla crescita degli organi genitali e su tutto
il ciclo riproduttivo. Hanno inoltre un effetto
anabolizzante sulle proteine.

Esempio