Tipi di Circolazione e Regolazione battito

Materie:Appunti
Categoria:Biologia
Download:149
Data:23.09.2005
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
tipi-circolazione-regolazione-battito_1.zip (Dimensione: 4.17 Kb)
readme.txt     59 Bytes
trucheck.it_tipi-di-circolazione-e-regolazione-battito.doc     23.5 Kb



Testo

Circolazione sistemica:flusso sanguineo ossigentato verso i tessuti del corpo e il viaggio di ritorno ai tessuti del sangue deossigenato. Sistema circolatorio semplice:il sangue passa una sola volta x il cuore(pesci).circolazione doppia ma incompleta:quando i due atri si svuotano in un unico ventricolo (anfibi).circolazione doppia ma completa:ogni atrio a una suo ventricolo(uccelli e mammiferi).circolazione polmonare:flusso di sangue deossigenato,che va dal cuore verso i polmoni, e di sangue ossigenato, che passa dai polmoni al cuore(uccelli e mammiferi). CUORE: pareti costituite da muscolo detto miocardio, rivestite internamente dall’endocardio ed esternamente dal pericardio; il sangue proveniente dai tessuti entra nell’atrio destro attraverso la vena cava superiore e quella inferiore, quello proveniente dai polmoni arriva attraverso la vena polmonare nell’atrio sinistro; dopo che gli atri hanno pompato il sangue si contraggono e lo spingono nella valvola mitrale a sinistra e quella tricuspide a destra nei corrispondenti ventricoli. Quindi il ventricolo destro spinge il sangue deossigenato attraverso la valvola polmonare nella arteria polmonare, il ventricolo sinistro spinge il sangue ossigenato attraverso la valvola aortica nell’aorta. Al termine della contrazione ventricolare ,detta sistole, il miocardio si rilassa e le sue cavità si riempiono di nuovo,diastole. Il peptide cardiaco è un ormone rilasciato e sintetizzato dagli atri che regola la pressione e volume del sangue.

Regolazione battito:la contrazione del miocardio inizia nel nodo senoatriale(in atrio destro),funzionando da pacemaker(stimolatore);attraverso le cell muscolari striali si contraggono simultaneamente entrambi gli atri, x la conduzione degli impulsi elettrici tra cell adiacenti sono connesse da strie intercalari; quando l’onda d eccitazione raggiunge il nodo
atrioventricolare viene stimolato il fascio di His, questo fa contrarre i ventricoli. X stabilire la capacità del cuore di trasmettere e avviare gli impulsi si usa l’elettrocardiogarmma. Il cuore ha bisogno di energia che gli viene fornita dall’ossigeno e dalle sostanze nutritive date dalle arterie coronarie. Extrasistole: mancanza d un battito. Aritmia:irregolarità nelle pulsazioni il cui numero può diminuire o aumentare in modo eccessivo.bradicardia: rallentamento del battito cardiaco. Tachicardia:accelerazione della frequenza del battito. Infiammazioni virali o batteriche possono causare la endocardite e la pericardite.pressione sanguinea: misura della forza, per unità di superficie, esercitata dal sangue contro le pareti dei vasi sanguinei; essa è influenzata dalla frequenza e dalla forza del battito cardiaco,dall’elasticità delle pareti arteriose e dalla velocità con cui il sangue scorre dalle arterie alle arteriose.L’attività dei nervi che regolano la velocità e la forza del battito cardiaco è coordinata con l’attività dei nervi che controllano la muscolatura liscia delle arteriole attraverso Il centro di regolazione cardiovascolare: collocato nel midollo allungato dell’encefalo coordina. I liquidi che vengono spinti fuori dai capillari o rientrano x osmosi o ritornano al sangue attraverso il sistema linfatico. Il liquido trasportato in questo sistema è detto linfa. La linfa provvede anche a raccogliere frammenti cellulari e particelle estranee filtrate nei linfonodi.

Esempio



  



Come usare