struttura e funzioni della cellula

Materie:Appunti
Categoria:Biologia

Voto:

2.5 (2)
Download:637
Data:31.01.2007
Numero di pagine:3
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
struttura-funzioni-cellula_1.zip (Dimensione: 6.18 Kb)
trucheck.it_struttura-e-funzioni-della-cellula.doc     28.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

Struttura e funzioni della cellula
La teoria cellulare fu enunciata da Mathias Schleiden e Theodor Schwann tra il 1838 e il 1839.
Ogni sistema vivente и costituito da strutture microscopiche molto simili tra loro per aspetto e organizzazione interna che prende il nome di cellula.
Le conoscenze dell’epoca permettevano di curare molte malattie occuparsi di competenza di animali e piante pur servendosi di un sistema d’interpretazione incompleto.
Dal momento in cui, prima il microscopio ottico poi quello elettronico (1931) hanno permesso di riconoscere in ogni essere vivente una struttura cellulare и stato necessario reinterpretare le conoscenze acquisite.
LA DIFFERENZA TRA CELLULA EUCARIOTE E PROCARIOTE.
Le cellule hanno forme diverse ma generalmente sono sferoidali, и delimitata dalla membrana cellulare ed и costituita da citoplasma e nucleo.
La membrana cellulare: separa l’ambiente interno della cellula dall’ambiente esterno. E’ il mezzo attraverso il quale entrano nella cellula le biomolecole necessarie per le funzioni vitali ed escono le sostanze di rifiuto.
Citoplasma: и costituito da una sostanza gelatinosa ricca soprattutto di acqua ed и compreso tra la membrana cellulare e il nucleo cellulare. In esso sono presenti delle piccole strutture chiamate ORGANULI dove avvengono le trasformazioni per la vita della cellula.

Nucleo: Il nucleo и responsabile di tutte le funzioni vitali della cellula perchй al suo interno si trova la molecola piщ importante per la vita il DNA.
Il nucleo и poi delimitato dalla membrana cellulare.
DIFFERENZA TRA CELLULA EUCARIOTE E PROCARIOTE.
La cellula sopra descritta и anche detta cellula EUCARIOTE e sono le cellule che costituiscono gran parte degli organismi del regno animale delle piante, dei funghi e dei protisti.
La cellula PROCARIOTE invece la cui forma puт essere a bastoncino, rotondeggiante o a spirale sono molto simili a quella eucariote ma hanno delle importanti differenze:
Hanno dimensioni minori.
Hanno una parete che ricopre la membrana di diversa composizione chimica.
Il DNA si trova nel citoplasma invece che nel nucleo.
Nel citoplasma non ci sono organuli.
Metabolismo o Riproduzione.
Le cellule sono in grado di compiere le funzioni fondamentali della vita, il metabolismo e la riproduzione.
Il metabolismo: и consentito dagli scambi di materia ed energia con l’ambiente esterno mantenendo costanti le condizioni chimiche adatte alla sopravvivenza e sviluppo della cellula.
La riproduzione: и la capacitа della cellula di generare organismi uguali o simili a se stessi. Questa dipende da cellula a cellula.

I VIRUS ECCEZIONI DELLE CELLULE
Nel 1883 sono stati scoperti dei viventi che non hanno struttura cellulare: i VIRUS ( dal latino Veleno). Sono viventi molto particolari che non hanno una struttura cellulare ma sono costituiti da un involucro esterno CAPSIDE di natura proteica e all’interno da una molecola di DNA.
I virus sono parassiti ovvero che vivono a spesse di un altro vivente provocandogli danni.
Il virus agisce iniettando il suo DNA all’interno della cellula il virus dell’aids infetta solo i linfociti T . I linfociti T sono cellule che permettono all’uomo di difendersi dalle malattie. L’acido nucleico del virus si riproduce piщ volte ed и in grado di imporre alla cellula il suo metabolismo , in questo modo la cellula invece di produrre le proprie sostanze produce altri virus.
Questo processo prende il nome di infezione. Per combattere queste infezioni l’unico rimedio и il vaccino sebbene per l’aids ancora non sono stati trovati rimedi adeguati a debellare del tutto la malattia nel paziente.
Si ritiene che i virus siano un prodotto dell’evoluzione: parti di acido nucleico di una cellula primitiva che ha acquistato nel tempo la capacitа di riprodursi al di fuori della struttura cellulare.
Citoplasma= dal greco Kytos,cavitа e plasma, forma. Il nome dello studio della cellula prende il nome di citologia.
Gruppo eterogeneo di organismi e non sono considerati ne piante ne animali ne funghi.

Esempio



  



Come usare