Struttura e caratteristiche delle cellule

Materie:Appunti
Categoria:Biologia

Voto:

2.5 (2)
Download:149
Data:10.11.2005
Numero di pagine:3
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
struttura-caratteristiche-cellule_1.zip (Dimensione: 5.28 Kb)
trucheck.it_struttura-e-caratteristiche-delle-cellule.doc     28.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

SCIENZE

Trasporto di molecole attraverso la membrana (essa и selettiva, facendo passare solo alcune molecole):
PASSIVO (Senza dispendio di energia!):
Diffusione: processo attraverso il quale le molecole si spostano dall’interno della cellula all’esterno e viceversa. La diffusione avviene secondo gradiente di concentrazione (molecole piщ concentrate all’esterno entrano, se sono piщ concentrate all’interno escono). Nella diffusione facilitata le molecole attraversano la membrana grazie a una proteina trasportatrice.
Osmosi: si verifica quando la membrana cellulare separa due soluzioni a diversa concentrazione, i cui soluti non possono attraversare la membrana, e consiste nel passaggio di acqua vero la soluzione piщ concentrata, da una soluzione ipotonica (povera di soluto) a una ipertonica (ricca di soluto).
ATTIVO (Con dispendio di energia!):
Le cellule possono contenere piщ molecole all’interno che all’esterno. Un passaggio dall’interno all’esterno quindi avviene contro gradiente di concentrazione ed и attuato da proteine.
Strutture e organuli delle cellule vegetali:
La cellula vegetale si differenzia da quella animale per la presenza di:
La parete cellulare: una parete rigida, esterna alla membrana plasmatica. И formata da cellulosa.
I cloroplasti: danno il colore alle piante e in essi avviene la fotosintesi clorofilliana.
I cloroplasti fanno parte dei plastidi essi si suddividono in:
Cloroplasti.
Leucoplasti: non partecipano alla fotosintesi, hanno funzioni di riserva.
Cromoplasti: coloranti
Il vacuolo centrale: esso occupa quasi tutta la cellula e contiene acqua nella quale sono disciolte proteine. La sua funzione principale и di consentire l’accrescimento della cellula con un aumento di citoplasma.

Metabolismo della cellula, l’energia e gli esseri viventi: gli esseri viventi possono utilizzare due forme d’energia: quella luminosa emessa dal Sole e l’energia chimica contenuta nei composti organici.
Alla base della vita c’и la seguente reazione: 6CO2+ 6H2O ( C 6 H 12 O 6 + 6O 2
Letta da sinistra verso destra descrive la fotosintesi clorofilliana.
Da destra verso sinistra descrive l’ossidazione del glucosio che, all’interno della cellula, и detta respirazione cellulare.
Reazioni chimiche e lavoro cellulare: tutte le reazioni chimiche si dividono in:
Esoergoniche: con produzione di energia, e demolizione di molecole (catabolismo).
Endoergoniche: avvengono solo con apporto di energia dall’esterno e costruzione di molecole (anabolismo).
L’accoppiamento delle reazione esoergoniche e endoergoniche и reso possibile da una molecola: adenosintrifosfato, ATP, formato dal ribosio dalla base adenina e da tra gruppi di fosfato. L’ATP si forma con la respirazione cellulare, da una molecola di adenosindifosfato ADP e una di fosfato P. Esso si puт scindere in ADP + P per fornire energia. L’ATP trasporta l’energia prodotta nei mitocondri, in tutta la cellula, dov’и necessaria.
Produzione d’energia in assenza d’ossigeno: la produzione dell’ATP puт essere svolta anche dalla sola glicolisi, e prende il nome di respirazione anaerobia.
Fermentazione Alcolica: C6H12O6 ( saccaromiceti ( C2H5OH alcool etilico + 2CO2 anidride carbonica.

Fotosintesi clorofilliana: consiste in due fasi:
Fase Luminosa: Produzione 6 O 2 (ossigeno) grazie alla scissione dell’acqua. 6 co 2 + 6h 2 o ( c 6 h 12 + 6 o 2
Fase oscura: produzione di glucosio, che deriva dall’anidride carbonica + zucchero processo chiamato fissazione o organicazione del carbonio.

Programma genetico: in ogni nucleo sono presenti i cromosomi, ogni cromosoma comprende una molecola di DNA ogni molecola di DNA porta migliaia di geni.
Ogni nucleotide и composto da 3 parti:
Un gruppo fosfato: H3 PO4 Acido Fosforico
Uno zucchero a 5 atomi: Deossiribosio o ribosio (Deossi ( C5 H10 O4)
Una base azotata:
Adenina
Guanina
Timina
Citosina (o Uracile nel RNA)

Il ciclo cellulare: la riproduzione cellulare consiste nella divisione di una cellula in due cellule figlie identiche alla cellula madre. Alla riproduzione segue un ciclo di crescita:
Interfase:
Stadio G1: cellula si ingrandisce
Stadio S: viene replicato il DNA
Fase M:
Mitosi: divisione del nucleo cellulare
Profase: i croamtidi diventano visibili e l’involucro nucleare scompare.
Metafase: i cromosomi si allineano sul piano equatoriale della cellula.
Anafase: i cromatidi si separano e si muovono verso i poli della cellula.
Telofase: si riforma l’involucro nucleare.
Citodieresi: divisione del citoplasma.

Nella replicazione del DNA i due filamenti che formano la doppia elica si sperano e ognuno di essi funziona da stampo per la sintesi di un nuovi filamento. Nella replicazione le molecole di DNA si condensano formando i cromosomi, formati a loro volta da 2 cromatidi.

Esempio



  


  1. alela

    grazie mille mi è servito


Come usare