Molecole della vita

Materie:Appunti
Categoria:Biologia
Download:132
Data:04.06.2008
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
molecole-vita_2.zip (Dimensione: 194.09 Kb)
readme.txt     59 Bytes
trucheck.it_molecole-della-vita.doc     222.5 Kb



Testo

Molecole Biologiche
Le principali molecole biologiche si dividono in quattro classi, composte per la maggior parte da polimeri. (molecole di grandi dimensioni costituite dall’aggregazione di unità più semplici di base dette monomeri).
• Glucidi
Sono composti contenenti Carbonio, idrogeno e ossigeno in proporzione CnH2nOn, sono le molecole che tipicamente forniscono l’energia necessaria alle attività biologiche e in alcuni casi hanno anche funzione strutturale
o Monosaccaridi
I più importanti monosaccaridi sono costituiti da una molecola di 5 o 6 atomi di carbonio (pentosi/esosi) alla quale è legato un gruppo carbonico.
o Disaccaridi
Sono formati da due unità monosaccariche legate tra loro, il disaccaride più comune e conosciuto è il saccarosio (zucchero da cucina)
o Polisaccaridi
È una vasta famiglia di polimeri formata dall’unione di più di due unità monometriche. I più importanti sono amido e glicogeno

• Lipidi
Sono composti di origine animale o vegetale che hanno la caratteristica di essere INSOLUBILI in acqua, mentre possono essere sciolti in solventi apolari come benzene e cloroformio.
I lipidi svolgono numerose funzioni biologiche:
o Componenti fondamentali delle membrane biologiche Vengono accumulati come materiale di riserva
o Sono una forma trasportabile di energia
I lipidi, a seconda della loro composizione si possono dividere in:
o Acidi grassi: costituiti da catene alifatiche che terminano con un gruppo carbossilico
*la condensazione del gruppo carbossilico di tre molecole di acidi grassi con i tre gruppi ossidrili di una molecola di glicerolo, porta alla formazione dei TRIGLICERIDI.
o Grassi saturi: privi di doppi legami, si trovano generalmente allo stato solido
o Grassi insaturi: contengono un numero variabile di doppi legami, sono generalmente liquidi a temperatura ambiente
o Fosfolipidi: in cui il glicerolo è legato a due molecole di acido grasso e ad una molecola di acido fosforico, che fa si che la testa sia polare, cioè IDROFILICA (si avvicina all’acqua) mentre la coda apolare IDROFOBICA (si allontana dall’acqua), cioò fa si che in presenza di acqua queste molecole si dispongano ordinatamente, con testa verso l’acqua e coda nella direzione opposta
o Glicolipidi: simili ai fosfolipidi, ma al posto dell’acido fosforico si trova un polisaccaride
• Proteine
Sono polimeri formati dalla combinazione più o meno lunga di 20 diversi tipi di amminoacidi. Ad ogni possibile combinazione corrisponde una proteina con proprietà differenti.
Gli amminoacidi sono composti azotati costituiti da un carbonio centrale a cui sono legati 3 gruppi di atomi (costanti, comuni a tutti gli amminoacidi) ed un gruppo variabile R che caratterizza ogni singolo amminoacido:
Gli amminoacidi (o peptidi) si uniscono tra loro mediante la formazione di un legame peptidico tra il gruppo amminico di un amminoacido e il gruppo carbossilico dell’altro.
• Acidi nucleici
Sono particolarmente abbondanti nel nucleo di tutte le cellule eucariote, sono lunghissime catene costituite da un numero enorme di nucleotidi.
Un nucleotide è formato dalla composizione di tre diverse molecole:
o Base azotata (ci sono 5 tipi di basi azotate):
• Adenina (purina)
• Citosina (pirimidina)
• Guanina (purina)
• Timina(nel dna)/Uracile(nel rna) (pirimidine)
o Pentoso (zucchero) formato da 5 atomi di carbonio
o Gruppo fosfato (formato da un P legato ad un O con doppio legame e ad un O con un legame semplice e ad un O-)

Esempio



  



Come usare