Legami atomici

Materie:Appunti
Categoria:Biologia
Download:116
Data:27.02.2001
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
legami-atomici_1.zip (Dimensione: 3.44 Kb)
trucheck.it_legami-atomici.doc     23.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

I LEGAMI ATOMICI

• Una molecola è formata da due o più atomi tramite un legame chimico.

• La formula chimica di un composto indica quali e quanti atomi costituiscono il composto.

• La molecola è la più piccola quantità di una sostanza che conserva intatte le proprietà della sostanza

Formula bruta Formula di struttura

Indica solo quali e quanti atomi Indica anche il legame (con un trattino)
Sono contenuti nella molecola Che unisce una coppia di atomi.

• Gli atomi, per legarsi, utilizzano gli elettroni più esterni.

• Una coppia di elettroni posta in un unico orbitale viene chiamata doppietto, mentre un elettrone, presente da solo in un orbitale, viene chiamato singoletto.

• Gli atomi formano ioni o molecole per raggiungere l’ottetto (configurazione elettronica esterna s2p6).

• Il legame tra atomi uguali si chiama omopolare e in esso gli orbitali atomici si fondono fra loro ognuno con un singoletto..

Una nube atomica che circonda due nuclei si chiama orbitale molecolare.
Un’orbitale molecolare costituisce un legame tra due atomi ed è simmetrico rispetto ai due nuclei.
La nube elettronica può essere sigma (avvolge la retta ideale che congiunge i due nuclei) o pi-greco (ai due lati della retta ideale che congiunge i due nuclei)
I legami pi-greco si formano solo dopo la formazione di legami sigma, e interessano solamente atomi piccoli..

• Il legame tra atomi diversi si chiama eteropolare.

• Due atomi possono essere legati da più legami.

• Un legame tra due atomi che differiscono di poco nell’elettronegatività si chiama covalente.

• Nel legame dativo un atomo che ha già raggiunto l’ottetto si fonde con un’atomo che ha un orbitale completamente vuoto.
Ma perché ciò avvenga il doppietto fornito dall’atomo “datore” non dev’essere impegnato in altri legami.

• Il legame ionico si forma tra due atomi che hanno una grande differenza di elettronegatività, con il trasferimento totale di uno o più elettroni.
Quando si forma un legame ionico non vi è la formazione di molecole.

Esempio



  



Come usare