La Riproduzione Cellulare

Materie:Appunti
Categoria:Biologia

Voto:

2 (2)
Download:222
Data:09.11.2005
Numero di pagine:3
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
riproduzione-cellulare_2.zip (Dimensione: 613.77 Kb)
readme.txt     59 Bytes
trucheck.it_la-riproduzione-cellulare.doc     645.5 Kb



Testo

RIPRODUZIONE CELLULARE
Eucarioti
- PROLIFERAZIONE = aumento numero di cellule
- CRESCITA = aumento di massa di una cellula
Cellula appena nata è piccola C nasce dalla suddivisione del citoplasma della cellula di partenza
Il ciclo cellulare
FASI:
G1 = crescita → aumento volume e massa cellulare
aumento organuli
S = duplicazione del DNA → contenuto di DNA
raddoppia
G2 = produzione di tutte le strutture necessarie alla
divisione cellulare
M = mitosi → divisione cellulare
G0 = fase stabilità → cellula esce dal ciclo normale,
non si riproduce e non aumenta
(cellule epatiche e neuroni)
Mitosi
Obiettivo : Produrre 2 nuclei identici → DUPLICAZIONE EQUAZIONALE
Cetrioli = organuli di forma cilindrica (coppia di cilindri disposti uno perpendicolare all’altro) → deve essere duplicato → costruzione fibre del fuso
CROMOSOMA = insieme del DNA e di proteine
Tra una divisione cellulare e l’altra il cromosoma presenta struttura filiforme.
Prima della divisione cellulare si duplicano → due copie di ogni cromosoma che rimangono unite tra loro fino alla separazione del patrimonio genetico. Ciascuna copia del cromosoma è detta cromatide ed è unità all’altra da una struttura detta centromero.
Fasi
0 - INTERFASE → fase G1, S E G2 del ciclo cellulare → duplicazione DNA e cromosomi
1 - PROFASE → - spiralizzazione dei cromosomi
- centrioli si dispongono ai poli opposti della cellula
- formazione del fuso mitotico tra i due cetrioli, le fibre vengono a
contatto con il cromosoma e si inseriscono nel centromero (ogni
cromosoma è agganciato a tutti e due i centrioli)
2 – METAFASE → cromosomi si dispongono sul piano equatoriale (a metà tra i due
centrioli). I cromosomi sono visibili al microscopio
3 – ANAFASE → Il centromero si rompe e i due cromatidi tirati dalle fibre del fuso si
muovono verso i poli opposti della cellula
4 – TELOFASE → ricostruzione membrana nucleare attorno ai cromosomi → cellula con
due nuclei
CITODIERESI→ (dall’anafase avanzata alla fine della telofase) strozzatura della cellula e
separazione del citoplasma) nelle due cellule figlie

Meiosi
- Avviene per produrre i GAMETI = cellule sessuali (cellule uovo e spermatozoi)
- MEIOSI = divisione RIDUZIONALE→ il numero di cromosomi viene dimezzato
Es. nell’uomo il gamete contiene 23 cromosomi. Quando il gamete si unisce all’altro gamete si formano 23 coppie di cromosomi = Zigote
- Nelle coppie di cromosomi i due elementi sono OMOLOGHI (portano lo stesso tipo di informazione ma non la stessa informazione)
- Obiettivo della meiosi = produrre gameti diversi tra loro
- Patrimonio genetico dell’uomo = DIPLOIDE (coppie di cromosomi)
Patrimonio genetico dei gameti = APLOIDE (un cromosoma per tipo)
Fasi
1°MEIOSI
1- PROFASE → i cromosomi duplicati si appaiano con i loro omologhi anch’essi duplicati
4 cromatidi = TETRADE
Avviene il CROSSING OVER (scambio di frammenti di dna da un
cromosoma all’omologo)
2- METAFASE → disposizione delle tetradi sul piano equatoriale
3- ANAFASE → i due cromosomi omologhi di ogni coppia vengono separati (rimane il
cromosoma duplicato) (è casuale il polo in cui va a finire uno o l’altro
cromosoma omologo)
4-TELOFASE → Omologhi ai poli opposti e formazione delle membrane nucleari
2°MEIOSI
1- PROFASE → i cromosomi appaiono duplicati
2- METAFASE → cromosomi si dispongono sul piano equatoriale
3- ANAFASE →i cromatidi si dividono
4- TELOFASE → formazione delle due membrane nucleari

CROSSING OVER
Fenomeno mediante il quale avviene una ricombinazione genetica che da origine a differenze nei caratteri ereditari tra i vari componenti della prole.

Esempio



  



Come usare