La fermentazione e la respirazione

Materie:Appunti
Categoria:Biologia

Voto:

2.5 (2)
Download:60
Data:28.02.2001
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
fermentazione-respirazione_1.zip (Dimensione: 3.17 Kb)
trucheck.it_la-fermentazione-e-la-respirazione.doc     20.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

La Fermentazione e la Respirazione
Formazione di alcol a partire da uno zucchero.
È una degradazione da un composto a 3 atomi di carbonio a uno a 2 atomi. Avviene nelle cellule con presenza di ossigeno, come nei lieviti, sei funghi che funzionano con liberazione di energia molto limitata.

Avviene in carenza di ossigeno (muscoli durante sforza fisico, microrganismi, …) per due principali motivi:
- con troppo acido piruvico nella cellula la glicolisi non andrebbe avanti; cos togliendone il prodotto può continuare
- fornisce il NAD+ necessario alla glicolisi.

Ossidazione dell'acido piruvico a anidride carbonica (CO2) e acqua (H2O).
MITOCONDRIO: ha due membrane:
- quella esterna è liscia e fa passare molte macromolecole
- quella interna, che forma delle creste, al suo interno ha la matrice, una soluzione gelatinosa contenente enzimi, coenzimi, fosfati, acqua, molto selettiva e fa passare solo acido piruvico e ATP, creando così un ambiente specializzato nella respirazione.

Ossidazione dell'acido piruvico

CICLO DI KREBS
Avviene nella matrice a contatto con l'interno delle creste.
All'entrata del ciclo di Krebs il gruppo acetilico a due atomi di carbonio si combina con un composto a quattro atomi di carbonio (acido os-salacetico) per produrre un composto a sei atomi di carbonio (acido citrico). Nel corso del ciclo, due dei sei atomi di carbonio sono ossidati ad anidride carbonica e si rigenera acido ossala-cetico, rendendo questa serie di reazioni un vero e proprio ciclo. A ogni giro completo il ciclo consuma un gruppo acetilico e rigenera una molecola di acido ossalacetico, pronto a entrare di nuovo in circolo,
Nel corso di questi passaggi parte dell'energia liberata dall'ossidazione dei legami carbonio- idrogeno e car-bonio- carbonio è utilizzata per trasformare ADP in ATP (una molecola per ciclo) e parte è utilizzata per pro-durre NADH e H a partire dal NAD+ (tre molecole per ciclo). Inoltre, parte dell'energia viene utilizzata per ri-durre un secondo trasportatore di elettroni, il FAD: ad ogni giro del ciclo una molecola di FAD si trasforma in FADH2. L'ossigeno non è necessario per il ciclo di Krebs; gli elettroni e i protoni eliminati nell'ossidazione del carbonio sono accettati dal NAD+ e dal FAD.

Esempio



  



Come usare