La Cellula e riproduzione

Materie:Riassunto
Categoria:Biologia

Voto:

1.5 (2)
Download:357
Data:24.01.2006
Numero di pagine:4
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
cellula-riproduzione_1.zip (Dimensione: 6.07 Kb)
trucheck.it_la-cellula-e-riproduzione.doc     29.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

La cellula
La cellula è l’unità fondamentale di tutti gli organismi viventi esclusi i virus.Distinguiamo la cellula unicellulare e pluricellulare.
Esistono 2 tipi di cellule: eucariota e procariota.Procariota è tipica dei batteri e delle alghe azzurre ed è priva di membrana nucleare.Quella eucariota è piu’ complessa e possiamo distinguere quella animale e quella vegetale.

La cellula eucariota
E’ l’organismo piu piccolo della vita biologica,nasce,cresce si riproduce e muore.Tutte le cellule sn costituite da macromolecole(glucidi, lipidi proteine e acidi nucleici). E’ formata da un nucleo, dal citoplasma e dalla membrana cellulare.

Membrana cellulare
La membrana e’ formata da un doppio strato fosfolipidico con le code idrofile e le teste idrofobe. In essi sono immerse le proteine che possono essere intrinseche ed estrinseche. Il trasporto delle sostanze puo’ avvenire attraverso diversi processi:
DIFFUSIONE: Si verifica nel caso di gas o liquidi. Le sostanze passano dalla zona a più alta concentrazione verso la più bassa. In questo caso non c’e’ dispendio di energia e quindi il tipo di trasporto e’ passivo.
OSMOSI: permette il passaggio delle piccole molecole (acqua) ma non delle grosse. Permette il passaggio del solvente ma non del soluto e avviene dalle zone a più alta concentrazione a quella minore senza dispendio di energia.
TRASPORTO ATTIVO:avviene ad opera delle proteine trasportatrici con dispendio di energia che viene fornita sottoforma di atp
ENDOCITOSI ed ESOCITOSI:meccanismo di trasporto delle grandi molecole. L’endocitosi si suddivide in FAGOCITOSI (per sostanze solide, le fasi sono due: assorbimento e penetrazione;infine viene digerita attraverso gli enzimi digestivi)e PINOCITOSI (per sostanze liquide)

Il nucleo
Il nucleo è avvolto da una doppia membrana detta membrana nucleare, rivestita da pori attraverso cui,l informazione genetica contenuta nel dna passa nel citoplasma per mezzo dell rna messaggero. Al suo interno il nucleo racchiude un nucleolo che contiene la cromatina che è formata da dna + proteine dette istoni.Durante la divisione cellulare la cromatina si spirazlizza e forma i cromosomi.

I cromosomi
Ciascun cromosoma è diviso in 2 parti dette cromatidi unite al centro da un centromero: I cromosomi sono sempre uguali a due a due per questo si kiamano diploidi e i membri di ciascuna coppia sono detti omologhi.

Citoplasma e citoscheletro
Il citoplasma e una sostanza viscosa e trasparente in cui ci sono immersi gli organelli. Questi hanno diverse funzionie diverse strutture, i piu importanti sono:
MITOCONDRI: hanno il compito di svolgere la respirazione cellulare. Hanno una superficie esterna liscia ,emtre all’interno hanno una membrana ripiegata su se stessa. L energia prodotta con la respirazione viene accumulata nelle molecole di atp
RIBOSOMI: corpuscoli ricchi di rna dove avviene la sintesi delle proteine. Essi si trovano liberi nel citoplasma e sul reticolo endoplasmatico
RETICOLO ENDOPLASMATICO: e costituito da una serie di canali che mettono in comunicazione organelli e membrana. Si divide in liscio e rugoso
APPARATO DEL GOLGI: e formato da vescicole appiattite disposte le une sulle altre; riceve le proteine del reticolo endoplasmatico e le impachetta per essere smistate nei vari compartimenti della cellula.
LISOSOMI: sono tondi e distruggono mediante enzimi cio che non serve + alla cellula.
CENTRIOLI: corpiccioli cilindrici formati da 9 gruppi di 3 bicrotubuli. Durante la divisione cellulare i centrioli si duplicano e si spostano verso i poli opposti della cellula dando origine all’aster e alle fibre del fuso mitotico

Citoscheletro:
E la struttura di sostegno della cellula ed e’ costituita da microtubuli (formati da una proteina detta tubulina) e sottili filamenti proteici detti microfilamenti. Oltre al sostegno consentono il movimento degli organuli nel citoplasma ed entrano nella formazione del fuso mitotico, delle ciglia, dei flagelli e dek centriolo . Sulla superficie della cellula sono presenti ciglia e flagelli.Le ciglia sono numerose e corte, mentre i flagelli sono uno o due e sono lunghi. Entrambi servono per il movimento. Tale movimento e permesso grazie alla presenza di cellule muscolari striate o fibre costituite da due proteine: actina e miosina.

Cellula vegetale:
La cellula vegetale si distingue da quella animale per la presenza di alcuni organuli che non troviamo nella cellula eucariota animale.Questi organuli sono:
VACUOLI: sono di grosse dimensioni e con la loro pressione interna sostengono i tessuti di foglie e fusto
PLASTIDI: organuli che catturano l’energia solare che permette loro di formare glucidi. Si distinguono in CLOROPLASTI che contengono la clorofilla di colore verde, gli EUCOPLASTI che sono incolore e fungono da deposito di amido, grassi e proteine, i CROMOPLASTI che servono a dare il colore ai fiori e ai frutti

Parete cellulare
Membrana rigida fatta di cellulosa che avvolge la cellula e la protegge dagli urti

La mitosi
La mitosi è il processo mediante il quale la cellula si riproduce.
PROFASE I cromosomi presenti sottoforma di cromatina diventano visibili. La membrana nucleare si dissolve e compare il fuso mitotico fatto dai centrioli, scompare il nucleolo e i cromosomi migrano verso l equatore delal cellula
METAFASE Le coppie di cromosomi giungono nella zona equatoriale della cellula e si allineano su di essa.
ANAFASE Le coppie di cromatidi si separano e migrano verso i poli della cellula
TELOFASE I cromatidi raggiungono i poli e si avvolgono fino a formare la cromatina, ricompare la membrana nucleare e scompare il fuso mitotico
CITODIERESI Processo il quale il citoplasma si divide

La meiosi I
E la riproduzione per via asessuata (cioe per mezzo della fusione dei gameti (cellula uovo e spermatozoi)) degli organismi eucarioti pluricellulari.
PROFASE I La cromatina si srotola e i cromosomi diventano visibili. Si possono vedere i microtubuli del fuso che si irradiano dai due poli della cellula. Alla fine della fase la membrana nucleare scompare e i cromosomi si uniscono tra loro formando strutture TETRADI formata da 4 cromatidi.
METAFASE I Le coppie di tetradi si allineano lungo il piano equatoriale della cellula.
ANAFASE I I cromosomi omologhi si separano e migrano verso i poli opposti della cellula.
TELOFASE I I cromosomi omologhi raggiungono i poli della cellula

Meiosi II
E simile alla mitosi ma non è preceduta dall interfase ovvero la duplicazione del dna
PROFASE II i cromosomi si presentano in numero aploide, cioe costituiti da due cromatidi
METAFASE II i cromosomi si allineano lungo il piano equatoriale
ANAFASE II i centromeri dei cromatidi si separano e i cromatidi migrano verso i poli opposti della cellula.

Esempio



  



Come usare