L'immunità

Materie:Appunti
Categoria:Biologia

Voto:

1.5 (2)
Download:120
Data:17.11.2000
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
immunita_3.zip (Dimensione: 3.84 Kb)
trucheck.it_l-immunit+     22 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

Patogeno = qualsiasi microrganismo capace di provocare una malattia.
Malattia infettiva = una malattia dove gli agenti patogeni passano da un ospite all’altro.
Vettori = organismi o oggetti che trasmettono l’elemento patogeno.
Epidemia = si ha quando una malattia infettiva si diffonde in modo rapido e incontrollabile.
Meccanismi di difesa aspecifici = meccanismi di difesa efficaci contro un’ampia varietà di microrganismi patogeni.
Meccanismi di difesa specifici = meccanismi di difesa efficaci solo contro un tipo particolare di organismo patogeno.
Difese fisiche = difese aspecifiche che ostacolano l’ingresso nel corpo degli agenti patogeni (pelle, lacrime, saliva).
Complemento = reazione corporea aspecifica formata da un gruppo di proteine del plasma sanguigno che si legano alla superficie degli agenti patogeni distruggendoli.
Fagociti = globuli bianchi che interagiscono e distruggono i microrganismi patogeni circondandoli e inglobandoli.
Infiammazione = reazione da parte dei tessuti a ogni tipo di lesione, sostanze chimiche, temperature estreme, radiazioni e agenti patogeni.
Portatore = colui che pur non presentando sintomi di malattia, trasporta e diffonde nell’ambiente microrganismi patogeni.
Pus = liquido contenente globuli bianchi, agenti patogeni vivi e morti e detriti tissutali.
Antigene = sostanza capace di stimolare una risposta immunitaria specifica.
Anticorpo = proteina prodotta in risposta alla presenza nel corpo di un antigene.
Immunità = resistenza a un agente patogeno specifico attuata per mezzo di una risposta immunitaria.
Immunità mediata da cellule = immunità che necessita di un contatto diretto con le cellule che portano antigeni sulla propria superficie.
Macrofagi = globuli bianchi di notevoli dimensioni capaci di fagocitare materiale estraneo.
Cellule T = linfociti, globuli bianchi di dimensioni minori con un grosso nucleo.
Immunità mediata da anticorpi = immunità che richiede un contatto indiretto con le cellule che portano antigeni sulla propria superficie.
Cellule B = linfociti che vengono prodotti nel midollo osseo e rilasciati nel tessuto linfatico
Immunità attiva = immunità che si sviluppa quando una persona viene esposta ad agenti patogeni vivi. La persona che sviluppa i sintomi della malattia risulterà immune se sarà nuovamente esposta all’agente patogeno.
Immunità attiva artificiale = immunità che si ottiene quando si somministra un vaccino.
Immunità passiva = immunità che consegue all’introduzione nel corpo di anticorpi prodotti da altri organismi. L’immunità passiva naturale si sviluppa quando la madre trasmette gli anticorpi al feto direttamente o, anche, attraverso il latte. Questa immunità dura per diversi mesi fino a quando il sistema immunitario del bambino entra in funzione.
Immunità passiva artificiale = immunità che si sviluppa come risultato dell’introduzione di anticorpi che vengono prodotti da altri esseri umani o animali.

Esempio



  



Come usare