Inquinamento

Materie:Appunti
Categoria:Biologia

Voto:

2.5 (2)
Download:295
Data:22.02.2001
Numero di pagine:3
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
inquinamento_5.zip (Dimensione: 7.44 Kb)
trucheck.it_inquinamento.doc     42 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

INQUINAMENTO

ARIA

ATMOSFERA = troposfera, stratosfera, mesosfera, termosfera

6 Km sopra la crosta terrestre c’è l’OZONO

Aria che si respira: Azoto, Ossigeno, Anidride Carbonica, Argo, altri gas e particelle

Le percentuali della presenza di questi gas cambia per effetto degli INQUINANTI:
- Combustione di BENZINE
- Clorofluorocarburi (PROPELLENTI bombole e aerosol)
- ANIDRIDE CARBONICA che non si disperde a causa della deforestazione
- OZONO che ristagna al suolo

Invece nella stratosfera l’OZONO viene distrutto dalle sostanze inquinanti (BUCO DELL’OZONO)

Effetti: non vengono filtrati i dannosi RAGGI ULTRAVIOLETTI

EFFETTO SERRA:
Causato dalle SOSTANZE INQUINANTI presenti nell’atmosfera, e soprattutto dell’ANIDRIDE CARBONICA.
Le radiazioni di calore del sole passano attraverso lo strato inquinato, ma quelle emesse dalla terra rimangono intrappolate aumentando la temperatura del pianeta

PIOGGE ACIDE:
Le emissioni industriali di ANIDRIDE SOLFOROSA, e OSSIDI DI AZOTO che nell’atmosfera reagiscono dando le piogge acide e altri composti tossici e/o dannosi

Gravi danni alla vegetazione, e irritazioni ad animali e persone

ACQUA

PRINCIPALI CAUSE DI INQUINAMENTO:

URBANO: sostanze organiche del metabolismo umano (merda, …)
Prodotti chimici organici e non di uso domestico (detersivi, …)
Microrganismi patogeni (virus, salmonelle, …)

AGRICOLO: Fertilizzanti (con molto P e A)
Insetticidi ed erbicidi

INDUSTRIALE: Composti clorurati
Metalli pesanti (Cromo, Cadmio, …)
Composti inorganici (acidi, basi, cianuri, solfuri, …)
Composti organici (solventi, derivati petroliferi, …)

Le sostanze inquinanti penetrano nel terreno e spesso raggiungono le FALDE ACQUIFERE inquinandole

Le falde acquifere che si riversano nei fiumi rendono NON POTABILE l’acqua, o NON POSSIBILE BAGNARVISI.

Le acque si auto-depurano con la RICHIESTA DI OSSIGENO (B.O.D), dalla quale si misura il grado di inquinamento dell’acqua.

Se la domanda di ossigeno è troppo alta, alcuni organismi muoiono e danno luogo a fenomeni di PUTREFAZIONE, o all’EUTROFIZZAZIONE, ovvero dell’aumento smisurato delle alghe per l’aumento dei polifosfati

PREVENZIONE DELL’INQUINAMENTO: Impianti di DEPURAZIONE dell’acqua
DEPURAZIONE: prima dalle parti più grandi, poi da quelle sempre più piccole e poi con la disinfezione finale

SUOLO

Litosfera (parte solida più esterna del pianeta), a contatto con l’atmosfera suolo

continue trasformazioni da parte di acqua piovana, vento, ecc… formazione humus
(ricco di sostanze organiche e inorganiche)

PRODOTTE DA: resti vegetali secrezioni acide delle radici

gli inquinanti del suolo sono:
- quelli dell’aria (inquinanti atmosferici e piogge acide)
- quelli dell’acqua (fertilizzanti, pesticidi, erbicidi)
- Prodotti dello smaltimento dei rifiuti solidi urbani
- Rifiuti della più svariata natura (plastiche, vetro, metalli, rifiuti sanitari)

SISTEMI DI SMALTIMENTO DEI RIFIUTI:
• Nelle discariche gli inquinanti vengono tenuti evitando infiltrazioni nel terreno, per poi essere ricoperti con strati di terra.
Ma questa tecnica non è sufficiente a smaltire i rifiuti solidi, e i cittadini non vogliono avere discariche vicine a loro.

• Anche gli inceneritori sono un problema: producono scorie solide di più facile smaltimento, ma anche gas dannosi.

• Una delle idee più valide resta il recupero delle sostanze riciclabili.

• Un altro problema: il dissesto idrogeologico
- Il terreno viene privato, a causa delle monocolture intensive, di determinate sostanze.
- Ciò determina il graduale impoverimento del terreno, dove le piante non attecchiscono più
- In caso di piovosità eccessiva le radici non trattengono più l’acqua
- Si verificano inondazioni e, con la siccità, desertificazione del terreno

Esempio



  



Come usare