Il sistema riproduttivo

Materie:Appunti
Categoria:Biologia

Voto:

1.5 (2)
Download:130
Data:03.10.2001
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
sistema-riproduttivo_1.zip (Dimensione: 2.95 Kb)
trucheck.it_il-sistema-riproduttivo.doc     20 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

SISTEMA RIPRODUTTIVO

Per dare vita a un nuovo essere umano è necessario che si incontrino e si fondano insieme due cellule molto specializzate: lo spermatozoo maschile e l'uovo femminile. Questo processo prende il nome di fecondazione. Affinché ciò possa verificarsi l'uomo e la donna sono dotati ciascuno di organi differenti per forma e funzione. L'apparato riproduttivo maschile ha il compito di produrre e conservare gli spermatozoi e di trasferirli nell'apparato femminile. Quest'ultimo produce le cellule uovo e consente la fecondazione da parte degli spermatozoi. L'apparato femminile ha poi la straordinaria capacità di far crescere dentro di sé l'uovo fecondato e di portare a termine il suo sviluppo in circa 9 mesi.
Durante il rapporto sessuale gli spermatozoi vengono trasportati dall'apparato maschile all'interno di quello femminile. Qui risalgono attraverso l'utero e si dirigono verso l'uovo. Questo viene prodotto dalle ovaie (ovulogenesi) e matura all'interno di una sorta di corpicciolo, il follicolodal quale viene rilasciato nell'ovidotto, o tuba di Falloppio, (ovulazione). Qui l'uovo femminile viene fecondato da un solo spermatozoo. Nel giro di qualche giorno l'uovo, che a questo punto prende il nome di zigote, comincerà a svilupparsi e a spostarsi in basso verso l'utero, dove resterà fino al momento del parto.
Sia il sistema riproduttivo femminile sia quello maschile sono regolati dagli ormoni, che interagiscono regolandosi a vicenda. Per quello che riguarda il sistema maschile gli ormoni sono prodotti dall'ipofisi e dai testicoli e il più importante è il testosterone. Questo è responsabile dello sviluppo del pene e dei testicoli durante la pubertà e di tutti i caratteri sessuali secondari, come la barba. Nella femmina la produzione di ormoni è devoluta all'ipofisi e alle ovaie. In particolare estrogeno e progesterone stimolano non solo lo sviluppo delle caratteristiche sessuali, ma anche l'inizio del ciclo mestruale, che caratterizza il periodo di vita in cui una donna può avere un bambino.

Esempio