I Virus

Materie:Appunti
Categoria:Biologia
Download:234
Data:13.04.2001
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
virus_2.zip (Dimensione: 4.17 Kb)
trucheck.it_i-virus.doc     34.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

I VIRUS
Virus è una parola che deriva dal latino e sta ad indicare una sostanza velenosa. I virus sono costituiti da particelle ultramicroscopiche misurate in nanometri ( ).I virus hanno soltanto un acido nucleico, ed intorno un rivestimento proteico chiamato capside. X produrre la sintesi proteica sono necessari loro i ribosomi, e anche i mitocondri x usare la loro energia, quindi essendo presenti entrambi nelle cellule i virus hanno il bisogno di attaccarsi agli altri. I virus allo stato di non contatto con la cellula sono definiti virioni, al contatto della cellula diventano virus.L’acido nucleico di un virus può essere DNA o RNA essendo ad un solocromosoma. Il DNA è sempre a doppio filamento (deossiribovirus); i virus a RNA (ribovirus) invece sono ad un solo filamento.Il capside è formato da proteine (sequenze d’aminoacidi) le quali si uniscono tra loro per formare protomerie a loro volta si uniscono x formare i capsomeri, i quali sono visibili solamente al microscopio elettronico.
I capsomeri possono assumere forme diverse:
-VIRUS ICOSAEDRICI O POLIEDRICI;
-VIRUS BASTONCELLARI O CILINDRICI:
-VIRUS A FORME COMPLESSE.
I virus penetrano nella cellula e si replicano. X i virus il cui acido nucleico è il DNA non ci sono problemi, infatti, vi è la trasformazione del DNA in RNA messaggero.
X i virus che hanno come acido nucleico l’RNA vi è una suddivisione in due classi principali:
-VIRUS A RNA CON FILAMENTO POSITIVO (+): in questo caso l’acido nucleico funziona da messaggero ed avviene la sintesi proteica;
-VIRUS A RNA CON FILAMENTO NEGATIVO (-): in questo caso l’acido nucleico non è messaggero e non è in grado di replicarsi ma utilizza l’enzima trascrittasi x sopravvivere, e tale enzima rende possibile la trascrizione dell’RNA in RNA messaggero grazie ad un processo chiamato trascrittasi.
Esiste anche una trascrittasi inversa che trasforma l’RNA in DNA x poi diventare però nuovamente RNA ma messaggero.

Esempio



  



Come usare