I Vermi

Materie:Appunti
Categoria:Biologia

Voto:

1 (2)
Download:756
Data:04.06.2007
Numero di pagine:5
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
vermi_1.zip (Dimensione: 6.81 Kb)
trucheck.it_i-vermi.doc     31.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

-I VERMI-
Il Regno dei vermi è suddiviso in 4 classi:
1. Platelminti(piatti) :
a) Turbellari( Planaria);
b) Tremotodi ( Fasciola);
c) Cestodi ( Tenia solium, Inerme, Tenia Echinococco)
2. Nematelmiti(filamentosi);
3. Anellidi(formati da anelli o metameri);
4. Metazoi ( verme a vita liera).
[Platelmiti]
-Planaria-
Tipo di verme turbellare,di forma simile a una sogliola presenta una macchia oculare(prima forma di occhio). Questo tipo di verme ha la capacità di riprodurre la parte encefalica in caso di taglio di testa.
-Fasciola-
La fasciola fa parte del Regni dei Tremotodi,il termine deriva da 2 parole latine: Fasciula(foglia),Epatica(fegato).
Questo tipo di verme è un parassita degli erbivori,nel suo ciclo vitale si distinguono l’ospite vettore(lumachina d’acqua dolce(limnea truncatula)),l’ospite definitivo(gli erbivori) e l’ospite casuale(uomo).
[Ciclo vitale]
Il suo ciclo vitale ha inizio con l’espulsione delle feci della pecora dove sono contenute le uova al loro primo stato larvale.Queste uova vengono chiamate Miracidi perché contenenti tante ciglia per nuotare in quanto tramite agenti atmosferici le uova vengono trasportate in ambienti lacustri,dove s’incistano nella cavità palliale( polmone posto tra il guscio ed il corpo)della lumaca per trasformarsi in cercaria(2 stadio larvale con forma di un girino) causandone la morte. La morte della lumaca causa la fuoriuscita delle cercarie che nuotando tornano in riva incitandosi nell’erba che,essendo poi brucata dalle pecore permette la loro ingestione per completare il loro ciclo vitale divenendo adulti che annidatisi nel fegato lo succhiano fino a creare possibili malattie come la cirrosi.
L’uomo può essere infettato dal verme tramite ingestione di lattuga mal lavata o contaminata.
[Cestodi]
Di questa classe fannoi parte la Tenia Solium la Tenia Saginata e gli Echinococchi.La loro testa è detta Scolice,il corpo è formato da un collo e da proglottidi.Questi vermi hanno la capacità di riprodurre il collo in caso di recisione. Tutti e 3 i tipi di vermi sono animali metamerici( hanno cioè la metanomia omonima).
-Tenia Solium-
Verme solitario. È situato nell’intestino e mediante uncini presenti nello Scolice si attacca al Duodeno. Questo tipo di verme è un ermafrodite cioè ha la capacità di auto-fecondarsi(possiede testicoli-uova).Anche il ciclo vitale di questo verme possiede ospiti vettori e definitivi L’uomo oltre ad essere ospite definitivo,tramite espulsione di feci produce le proglottidi che vengono poi ingerite dal maiale(rappresentante l’ospite vettore)nel quale tramite il sangue raggiungono l’intestino incitando i muscoli(fenomeno del cisticerco).In caso di macellazione non controllata la carne parassitata viene cotta e vengono quindi ingerite le uova che una volta annidate nell’intestino tramite estroflessione dello scolice si auto-riproducono. La presenza di questi microrganismi nell’intestino provoca il dimagrimento in quanto assorbono tutte le sostanze nutritive.Le uniche cure adottate per questo tipo di verme sono la somministrazione di antielmita(vermifugo),l’utilizzo di norcino o d’olio di ricino che attraverso purga favorisce l’espulsione tramite feci.
-Atenia Saginata-
Vedi ciclo Tenia Solium.Ospite vettore manzo,ospite definitivo uomo.
-Echinococco-
Verme dalle dimensioni molto ridotte. È formata da uno Scolice e un numero massimo di 3 Proglotidi(m-f-gravida).Questi si annidano in gruppo.Nel loro ciclo l’ospite definitivo è il cane che viene a contato con le uova tramite ingerimento d’interiore di pecora precedentemente parassita che tramite le feci espelle le uova che s’incistano nell’erba,quindi brucando vengono ingerite e grazie al sangue arrivano all’intestino ed incistano tutti gli organi molli(cervello,polmoni,fegato)fomando cisti Idatidee(dim. Max testa bambino)dove al loro interno è contenuto un veleno.La pecora che viene parassitata non produce più latte,non può più riprodursi e con l’uccisone viene eseguito il controllo delle interiore che divengono poi pasto per il cane.L’uomo diventa ospite casuale nel momento in cui viene a contato col cane presentato gli stessi sintomi della pecora.
[Nematelmiti]
Verme filamentoso col corpo a forma di filo.Questo tipo di verme presenta un forma di Diforrmismo sessuale inverso. Di questa classe di vermi fanno parte l’ascaride lombricoides,l’ossiuro,la filaria,l’ancilostoma duodenale;Trichinella spiralis.
-Ascaride lombriocoides-
Verme parassita dei piccoli mammiferi(animali e bambini).Questo parassitizza l’intestino di quest’individui,dov’è presente in numerose colonie che causano un’occlusione intestinale.I bambini e i cani vengono a contato con le uova perché tocano il terreno parassitato dalle uova.Questo tipo di parassitosi è tipica nei Paesi del 3 Mondo.La cura utilizzata nei cani è la smerficazione tramite purga.
-Ossiuro-
Anche questo tipo di verme presenta una forma di Dimorfismo.
Si forma nell’intestino dei bambini.La femmina di questi vermi durante la notte espelle le uova nell’ano creando arrossamento e prurito quindi il bambino grattandosi e successivamente tocandosi si auto infeziona.L’analisi viene fatta tramite controllo di un cerotto.
-Filaria-
Ha come ospite vettore il cane,il quale viene punto dalla zanzara contenente le uova che una volta divenute adulti stazionano nel cuore causando una cardiopatia.La cura preventiva viene fatta in 9 mesi in un periodo che va da Marzo a Novembre.
-Anchilostoma duodenale-
Si annida nel duodeno succhiando il sangue con la conseguente malattia denominata “Anemia dei minatori o anemia del Gottardo”.Viene cosìdenominata perché fu scoperta nei minatori che costruirono il traforo scalzi.Il contagio avveniva perché all’interno dei trafori le temperature raggiunte sono molte alte e facilitano la dilatazione dei pori dei piedi che permetteva l’ingresso dei vermi portati poi dal sangue all’intestino ed espulsi poi tramite feci con le uova.Attualmente questa parassitosi è presente in Africa nelle risaie.
-Trichinella spiralis-
Questo verme viene localizzato nei muscoli tramite cisti che causano forti dolori.La cura utilizzata è suddivisa in 4 fasi: incisione della zona interessato,introduzione di un bastoncino e successivo arrotolamento del verme quindi rimozione del verme.
[Gli Anellidi]
Questa classe di vermi comprende vermi con un corpo formati da metameri o anelli.Di questa classe di maggior rilievo sono riconosciuti il lombrico,l’arenicola e l’hirudo officinalis(sanguisuga).
-Il Lombrico-
Verme facente parte della classe degli anellidi,si nutre di radici ed è importante in quanto grazie alla creazione di buche nel terreno permette l’aerazione del terreno e le sue feci sono ottimi fertilizzanti.In tempi moderni grazie a queste sue importanti caratteristiche viene praticata la lombricolura,cioè l’allevamento di lombrichi alloggiati in lettiere o stalle,larghe un metro lunghe a proprio piacimento e profonde 20 centimetri con sotto strato di plastica e coperte da una tettoia.La preparazione di una lettiera è semplice:si chiude e si segna lo spazio desiderato con gli strumenti sopra descritti e si depone la terra lungo l’area desiderata,quindi si alloggiano i vermi ed infine si ricopre il tutto di letame irrigando il tutto per impedire la disidratazione dei vermi.Una volta creato l’habitat 2 lombrichi si riproducono avvicinandosi l’uno all’altro formando un clitello permettendo la fecondazione di entrambi i lombrichi,che al momento della generazione dei figli procreano 2 lombrichi ciascuno.Una volta creata una colonia le feci dei vermi creano un ottimo humus che viene successivamente venduto.Il suo ciclo vitale s’incrocia con quello del maiale,questo mangia le uova dei lombrichi,con le sue feci favorisce il suo habitat e così via.
-Arenicola-
Verme anellide che vive nelle arene(roccia sedimentarie) o in acque dolci.
-Sanguisuga-
Verme facente parte degli anellidi,vive in acqua dolce o salmastra.Ha un metamero iniziale(caudale) ed uno finale(anale),possiede delle ventose con dei denti.La sanguisuga è un ectoparassita ematofago che veniva utilizzato in medicina come salasso.

Esempio



  



Come usare