Gameti

Materie:Appunti
Categoria:Biologia
Download:103
Data:05.06.2001
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
gameti_1.zip (Dimensione: 3.21 Kb)
trucheck.it_gameti.doc     20.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

GAMETE CELLULA GERMINALE CHE DURANTE IL PROCESSO DI RIPRODUZIONE SESSUATA SI FONDE CON UN ALTRO GAMETE, DANDO COSÌ LUOGO ALLA FECONDAZIONE. LA CELLULA CHE RISULTA DALL'UNIONE DEI DUE GAMETI È DETTA ZIGOTE; LO ZIGOTE IN GENERE SUBISCE UNA SERIE DI DIVISIONI CELLULARI, FINO A SVILUPPARSI IN UN ORGANISMO COMPLETO.
I GAMETI HANNO FORME MOLTO VARIE. GLI ORGANISMI A RIPRODUZIONE SESSUATA PIÙ SEMPLICI SONO ISOGAMI, CIOÈ PRODUCONO GAMETI UGUALI, CHE SI UNISCONO A COPPIE PER FORMARE GLI ZIGOTI. SEBBENE APPARENTEMENTE TUTTI GLI ISOGAMETI ABBIANO LA STESSA STRUTTURA, PROBABILMENTE ESSI PRESENTANO DIFFERENZE FISIOLOGICHE IN GRADO DI SPIEGARE L'INCOMPATIBILITÀ DELLA FECONDAZIONE TRA I GAMETI PRODOTTI DALLO STESSO INDIVIDUO. GLI ISOGAMETI PIÙ SEMPLICI, QUELLI DEI FUNGHI INFERIORI COME LE MUFFE, SONO PICCOLE CELLULE CHE CRESCONO ALL'ESTREMITÀ DEI FILAMENTI DEL CORPO, DA CUI SI STACCANO ALLA MATURITÀ. ALTRI ORGANISMI INFERIORI, COME LE ALGHE PIÙ SEMPLICI E I PROTOZOI, HANNO GAMETI CHE SI FORMANO PER DIVISIONE DEL PROTOPLASMA DELLE SINGOLE CELLULE.
TUTTE LE PIANTE SUPERIORI SONO ETEROGAME, CIOÈ PRODUCONO DUE TIPI DI GAMETI. QUELLO FEMMINILE È DETTO CELLULA UOVO E QUELLO MASCHILE SPERMATOZOO. L'ORGANO DELLA PRODUZIONE DEI GAMETI NELLE PIANTE È DETTO GAMETANGIO.
GLI ANIMALI E ALCUNI ORGANISMI INFERIORI CHE SI RIPRODUCONO SESSUALMENTE SONO ANCH'ESSI TUTTI ETEROGAMI, CON L'ECCEZIONE DI ALCUNI PROTOZOI. I GAMETI MASCHILI SONO DETTI SPERMATOZOI E I GAMETI FEMMINILI UOVA. GLI ORGANI DI PRODUZIONE DEI GAMETI SONO CHIAMATI GONADI E IL PROCESSO DI FORMAZIONE DEI GAMETI NELLE GONADI DEGLI ANIMALI È DETTO GAMETOGENESI. NEL CORSO DELLA GAMETOGENESI IL NUMERO DEI CROMOSOMI DELLE CELLULE SESSUALI VIENE RIDOTTO ALLA METÀ DEL NUMERO DI CROMOSOMI PRESENTE NELLE CELLULE SOMATICHE E TIPICO DI CIASCUNA SPECIE. PER QUESTO MOTIVO LE CELLULE SOMATICHE SONO DETTE DIPLOIDI, MENTRE QUELLE GERMINALI SONO DETTE APLOIDI. AD ESEMPIO, NELLE CELLULE SOMATICHE DELLA SPECIE UMANA VI SONO 46 (O 23 COPPIE DI) CROMOSOMI. QUANDO UNA CELLULA GERMINALE UMANA SI DIVIDE PER FORMARE I GAMETI, OGNI GAMETE RICEVE METÀ DEL CORREDO CROMOSOMICO DIPLOIDE, CIOÈ 23 CROMOSOMI IN SINGOLA COPIA. QUESTO TIPO DI DIVISIONE CELLULARE È DETTA MEIOSI. IL NUMERO NORMALE DI CROMOSOMI VIENE RISTABILITO CON LA FECONDAZIONE, QUANDO I DUE GAMETI DI ORIGINE MATERNA E PATERNA SI FONDONO, CONTRIBUENDO CIASCUNO CON METÀ DEI CROMOSOMI NECESSARI ALLO SVILUPPO DELLO ZIGOTE.

Esempio



  



Come usare