Descrizione dell'apparato sessuale maschile

Materie:Appunti
Categoria:Biologia

Voto:

1.5 (2)
Download:185
Data:18.01.2001
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
descrizione-apparato-sessuale-maschile_1.zip (Dimensione: 3.12 Kb)
trucheck.it_descrizione-dell-apparato-sessuale-maschile.doc     20 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

Il pene
Pene Organo sessuale maschile contenente l'uretra, attraverso la quale passano sia l'urina che il seme. È formato in gran parte da tessuto erettile, localizzato in strutture tubolari chiamate corpi cavernosi, che in condizioni di eccitazione sessuale si riempiono di sangue e danno luogo all'erezione. L'estremità del pene prende il nome di glande ed è rivestita da una sottile membrana, chiamata prepuzio.

I testicoli
Testicolo Gonade maschile, ossia struttura deputata alla produzione delle cellule riproduttive (gameti) maschili, chiamate spermatozoi.
STRUTTURA
Nell'uomo sono presenti due testicoli, collocati al livello dell'inguine all'interno di una borsa cutanea che prende il nome di scroto; quest'ultimo pende all'esterno della cavità addominale, in modo da mantenere la temperatura ideale per la formazione degli spermatozoi, che è di 4 °C inferiore a quella media corporea. Gli spermatozoi maturano all'interno di strutture dette tubuli seminiferi, che costituiscono il corpo del testicolo; gli spazi tra i tubuli seminiferi sono occupati dalle cellule interstiziali, a cui si deve la produzione dell'ormone sessuale maschile testosterone. Quest'ultimo, insieme agli ormoni secreti dall'ipotalamo, coordina il processo di formazione degli spermatozoi (spermatogenesi). Ogni giorno, i milioni di spermatozoi prodotti nei tubuli seminiferi si raccolgono in un tubulo denominato epididimo. Questo continua con il dotto deferente, che passa per la cavità addominale fino a confluire nell'uretra. L’uretra percorre il pene e serve sia per l'emissione dello sperma (eiaculazione) che per quella dell'urina. Lungo il cammino dall'epididimo al pene, gli spermatozoi ricevono il liquido secreto da tre ghiandole diverse; si forma così lo sperma, o liquido seminale.

Esempio