biologia: definizioni

Materie:Riassunto
Categoria:Biologia
Download:417
Data:25.11.2005
Numero di pagine:6
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
biologia-definizioni_1.zip (Dimensione: 7.54 Kb)
trucheck.it_biologia:-definizioni.doc     32.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

ALLELE:diverse forme in cui è presente un gene
ANGIOSPERME:ovuli del fiore sono contenuti nell’ovario
ANGSTROM:ordine di grandezza di molte strutture subcellulari
ANTIGENE:13
Molecola estranea all’organismo che, una volta Introdotta è in grado di indurre una reazione di difesa da parte dell’organismo stesso
AORTA:principale arteria del corpo umano ha origine in corrispondenza del ventricolo sinistro, descrive un arco da cui si dipartono le arterie carotidi e succlavie, discende lateralmente alla colonna vertebrale e si biforca all’altezza del bacino formando le 2 arterie iliache destinate agli arti inferiori
APPARATO DEL GOLGI:addetto al trasporto delle proteine a tutto l’organismo
ASTRAGALO: osso del piede sopra la caviglia e fa parte del tarso
AUTOSOMI: tutti i cromosomi contenuti in una cellula ad esclusione di quelli sessuali
BASI AZOTATE:sono 5: adenina guanina, uracile timina e citosina che servono per formare RNA o DNA
BILE:prodotta dal fegato è una miscela di sostanze che svolge azione emulsionante sui grassi alimentari per facilitarne la digestione
BRIOFITE:primi vegetali ad adattarsi alla vita terrestre (gameti)
CATABOLISMO:reazioni di demolizione in cui si rompono legami chimici e sostanze complesse (come gli zuccheri) sono trasformate in molecole più semplici. Grazie a ciò le cellule ricavano energia
CATABOLISMO DEL GLUCOSIO:comprende la glicolisi, il Ciclo di Krebs e la Catena di Trasporto degli Elettroni.
- Nelle prime due l’ossidazione del glucosio mette a disposizione un certo numero di atomi di H e di elettroni che vengono trasportati sotto forma dei composti NADH e FADH2
- Il trasporto comprende una serie di reazioni che si svolgono nei mitocondri in presenza di O2; sono reazioni di ossidoriduzione in cui gli atomi di H+ vengono trasferti da un composto all’altro poi ceduti all’ O2 per formare acqua.
CHERATINA:proteina strutturale abbondante nello strato esterno dell’epidermide
CITOPLASMA:sostanza gelatinosa composta di acqua e sali minerali
CLOROPLASTI: sono solo nella cellula vegetale e sono organuli che contengono la clorofilla,un pigmento adibito alla fotosintesi
CODICE GENETICO: scritto sul DNA è costituito da triplette di nucleotidi
COTILEDONE:struttura del seme dove vi sono sostanze nutritive di riserva
CROMATINA:complesso formto da DNA e proteine che al omento della divisione si condensa a formare i cromosomi
CROMOSOMI:unità del genoma contenuti nel nucleo e formati da una molecola di DNA e proteine
CUORE: - Ventricoli: camere di propulsione cioè cavità attraverso la cui contrazione il sangue è pompato dal cuore verso gli altri organi
-Atri: cavità che ricevono il sangue di ritorno dalla circolazione polmonare e sistemica
DICOTILEDONI:con due cotiledoni
DNA: acido deossiribonucleico fatto di nucleotidi formati da acido fosforico, deossiribosio e un base azotata tra(AGTC). La timina si appaia con adenina ecc
DOMINANTE:un carattere dominante si esprime a livello fenotipico sia negli individui con genotipo omozigote dominante AA sia negli individui con genotipo eterozigote Aa
EMOGLOBINA:pigmento contenuto negli eritrociti
EMOLISI: globuli rossi scoppiano quando sono posti in un mezzo meno concentrato rispetto al citoplasma, perché acqua, secondo gradiente di concentrazione, si sposta e all’interno dei globuli rossi aumenta fino a farli scoppiare
ETEROZIGOTE:possiede due forme alleliche diverse del gene che determina un dato carattere
EUCARIOTE: con nucleo complesso
FAGOCITOSI:inglobamento di particelle solide estranee da parte della cellula
FENOTIPO:insieme delle caratteristiche che si manifertano in un organismo detreminate dal suo genotipo e dall’interzione del genotipo con l’ambiante esterno
FIORE: -Sepali: verdi che formano il calice
- Petali: colorati che formano la corolla
- Pistillo: organo riproduttivo femminile fatto dall’ovario,stilo e stimma
- Stami: organi riproduttivi maschili fatti da antero dov’è polline
GIMNOSPERME:non hanno come organi riproduttivi gli stami e pistilli ma squame maschili e femminili
GLICOLISI:prima tappa della demolizione del glucosio
-una molecola del glucosio a sei atomi di C è scissa per formare 2 mol di acido piruvico a tre atomi di C
GONADE:organo adibito alla produzione dei gameti
HABITAT: ambiente fisico occupato da ina specie in un ecosistema
LEGAMENTI:cordoni di tessuto connettivo che collegano tra loro le ossa
LISOSOMI:addetti alla digestione e allo smaltimento dei rifiuti
MEIOSI:processo che a partire da una cellula diploide porta alla formazione dei gameti, aploidi. Porta alla riduzione del numero dei cromosomi
MELANINA :pigmento della pelle
MEMBRANA CELLULARE:o plasmatica fatta di fosfolipidi
METAFASE :stadio della mitosi cellulare durante la quale i singoli cromosomi si allinenano sul piano equatoriale della cellula e si legano alle fibre del fuso formando la piastra equatoriale
MICRON:ordine di grandezza delle dimensioni delle cellule umane
MITOCONDRI:addetti alla respirazione cellulare e alla produzione di energia
MITOSI: riproduzione cellulare in 4 fasi dove si formano 2 cellule figlie identiche con lo stesso numero di cromosomi della cellula madre
MONOCOTILEDONI:con un cotiledone
MUTAZIONE GENICA:variazione nella struttura del gene cioè in un cambiamento nella sequenza di nucleotidi che spesso porta alla formazione di un prodotto genico(proteina) diverso
NEFRITE:patologia renale di tipo infiammatorio
NUCLEO:contiene nucleoli e cromosomi
NUCLEOLO:nel nucleo delle cellule eucariote responsabile della sintesi dell’ RNA ribosomiale
OCCHIO:
-Retina: contiene fotorecettorit cioè cellule che trasformano i segnali nervosi . che giungono all’encefalo tramite il nervo ottico
- Pupilla:situata nella parte anteriore ed è un’apertura che permette l’ingresso della luce
- Iride:anello muscolare pigmentato che si allarga e si restringe regolando la quantità di luce che entra e va a colpire la retina
- Critallino: lente biconvessa trasparente che proietta i raggi luminosi sulla retina
- Cornea: membrana trasparente che riveste la parte anteriore dell’occhio
- Umor acqueo : liquido salino che riempe lo spazio tra cornea e iride
OMOZIGOTE:possiede due forme alleluche uguali del gene che determina un dato carattere
ORMONE:sostanza prodota da una ghiandola endocrina che immessa, in quantità molto piccola, nel circolo sanguigno esercita specifici effettti di regolazione delle attività metaboliche
PANCREAS: organo a funzione ghiandolare, sia esocrina che endocrina, produce e secrne infatti molte sostanze tra cui l’insulina e svariati enzimi digestivi
PATOGENO:portatore di malattie
PORIFERI: (spugne) animali primitivi che vivono in acqua simile ad un sacco ocn tanti buchi detti pori e si possono riprodurre sia per via sessuata che asessuata
PROCARIOTE:con nucleo primitivo con un unico cromosoma immerso nel citoplasma
PROTEINE:formate da molti amminoacidi legati a formare un polipeptide
- Struttura Primaria: amminoacidi legati da legami peptidici
- Str. Secondaria: disposizione degli amminoacidi vicini
- Str. Terziaria: tridimensionale tipica delle proteine globulari data dal ripiegamento su se stessa della secondaria
- Str. Quaternaria: 2 o più subunità peptidiche
PTIALINA:enzima prodotto dalle ghiandole salivari deputato alla digestione dell’amido
RECESSIVO:è carattere che esprime a livello fenotipico solo negli individui con genotipo omozigote recessivo aa
REGNI: - Monere: procarioti unicellulari come alghe verdi-azzurre autotrofe e batteri eterotrofi
- Protisti:eucarioti unicellulari come alghe unicellulari (diatomee) e protozoi (amebe e paramecio)
- Funghi:eucarioti pluricellulari autotrofi (funghi muffe lieviti)
- Piante:eucarioti pluricellulari autotrofi
- Animali:eucarioti pluricellulari eterotrofi

RETICOLO ENDOPLASMATICO:accumula e trasporta le proteine prodotte dai ribosomi
RETROVIRUS:particolari virus in cui il materiale genetico è costituito da RNA
RIBOSOMI:producono proteine,addetti alla sintesi proteica
RNA:acido ribonucleico è fatto da nucleotidi e ogni nucleotide è formato da una molecola dello zucchero che lega un gruppo fosfato e una base azotata tra le quattro possibili (GUAC). La adenina si appaia con uracile ecc…
SINAPSI:struttura di contatto fra neuroni a livello della quale l’impulso nervoso è trasmesso da una cellula nervosa all’altra
SISTEMA TAMPONE: soluzione che comprende un acido deboel e un suo sale con una base farte in grado di opporsi alle variazioni del pH
SOMATOTROPINA:ormone prodotto dalla porzione anteriore dell’ipofisi, detto anche ormone della crescita
SPERMATOFITE:piante con fiore (riproduz sessuata)
SVILUPPO EMBRIONALE:
- Segmentazione: divisioni cellulari che dall’uovo fecondato (zigote) porta alla formazione di una struttura sferica piena (Morula)
- Blastula: presenza di una cavità centrale
- Gastrulazione: inizia con una invaginazione dello strato cellulare che delimita la blastula per formare una nuova struttura cava definita da due strati di cellule ( Gastrula)
TRACHEOFITE:si distingue radice, fusto e foglie (spore)
TRADUZIONE: processo tramite il quale il mesdsaggio contenuto in una specifica sequenza di codoni (nucleotidi) sull’ mRNA viene tradotto sotto forma di sequenza specifica di amminoacidi legati tra loro in una catena polipeptidica, ovvero una proteina
TRASCRITTASI INVERSA:enzima che permette di sintetizzare una molecola di DNA
utilizzando come stampo l’ RNA
TUBA DI EUSTACHIO:condotto che mette in comunicaziuone la faringe con l’orecchio medio
TUBA DI FALLOPPIO:organo dell’apparato genitale femminile
VACUOLI:accumulano le sostanze nutritive di riserva e sostanze di rifiuto, ripieni di acqua
VIRUS:entità biologica priva di vita autonoma, parassita patogeno
VITAMINA D: vitamina antirachitica
ZIGOTE: cellula diploide che si originadalla fusione dello spermatozoo con la cellula uovo al momento della fecondazione e rappresenta la prima cellula del nuovo organismo

Biologia

Esempio



  



Come usare