Appunti su phila animali

Materie:Appunti
Categoria:Biologia
Download:158
Data:18.04.2001
Numero di pagine:3
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
appunti-phila-animali_1.zip (Dimensione: 4.89 Kb)
trucheck.it_appunti-su-phila-animali.doc     23.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

BIOLOGIA: IL REGNO ANIMALE
PHILUM PORIFERA: LE SPUGNE
• ANIMALI SESSILI E BENTONICI
• PIU' CAMERE DI CONVOGLIO PER L'ACQUA CHE VIENE INCAMERATA DA CELLULE FLAGELLATE
• POCHI TIPI DI CELLULE TRA CUI LE COANACITI (ELLULE FLAGELLATE) E LE AMEBOIDI (RUOLI NELLA RIPRODUZIONE NEL TRASPORTO DELLE SOST. NUTRITIVE)
• NON ESISTONO TESSUTI, MA SOLTANTO RELAZIONI (ANEDDOTO RETE)
• LA DIGESTIONE AVVIENE ALL'INTERNO DELLE SINGOLE CELLULE, PER QUESTO LE SOSTANZE NUTRITIVE DEVONO ESSERE RIDOTTE A PARTICELLE
• RIPRODUZIONE SESSUATA INTERNA O ASESSUATA. SONO ERMAFRODITE
• CALCISPONGE: CON CALCIO
SILICOSPONGE: CON SILICIO
DEMOSPONGE: CON SPONGINA (IL LORO SCHELETRO ESSICCATO SONO LE SPUGNE NATURALI)
PHILUM PORIFERA: LE SPUGNE
• ANIMALI GELATINOSI A SIMMETRIA RADIALE (ORGANI DISPOSTI RISPETTO AD UN ASSE RADIALE)
• LA CARATTERISTICA PRINC. E' LA CAVITA' GASTROVASCOLARE NELLA QUALE AVVINE LA DIGESTIONE
• L'OSSIGENO E' FORNITO DALL'ACQUA CHE CIRCOLA NELLA CAVITA' GASTROVASCOLARE
• PRESENZA DI TESSUTI E DI SISTEMA NERVOSO
• 2 TESSUTI: EPIDERMIDE E GASTRODERMA TRA I QUALI VI E' LA MESOGLEA (GELATINA). QUESTI TESSUTI DERIVANO DAI DUE TESSUTI EMBRIONALI (ECTODERMA E ENDODERMA). DIBLASTICO
• CNIDOCITI: CELLULE SPECIALIZZATE SITUATE NEI TENTACOLI CHE CONTENGONO UN NEMATOCISTI, CAPSULA CONTENENTE TUBO UNCINATO
• CICLO VITALE: PLANULA-POLIPO-MEDUSA
• IDROZOI: CON SISTEMA NERVOSO A CATENA
SCIFOZOI:CON 2 ORGANI DI SENSO : STATOCITI (TRAMITE GRAVITA'…GRANELLO DI SALE….CAPULA…RADDRIZZA) E OCELLI (CELLULE PIGMENTALI) ES: MEDUSA
ANTOZOI: SENZA LO STADIO DI MEDUSA ES: CORALLI
PHILUM PLATYHELMINTHES: I VERMI PIATTI
• SONO L'ESEMPIO PIU' SEMPLICE PER ANIMALI A SIMMETRIA BILATERALE E DI GRADO DI COMPLESSITA' ALIVELLO DI ORGANI. SONO ACELOMATI (TRE STRATI ADDOSATI TRA DI LORO)
• IL CORPO APPIATTITO HA RISOLTO IL PROBLEMA DELL'ASSENZA DI SISTEMA CIRCOLATORIO E FA SI CHE TUTTE LE CELLULE SIANO VICINE ALLA FONTE DI NUTRIMENTO
• TURBELLARI: GRUPPO DI FORME LIBERE TRA CUI LA PLANARIA D'ACQUA DOLCE (CIGLIA PER LOCOMOZIONE-CARNIVORA-PRESENZA DI SISTEMA MUSCOLARE E ESCRETORE-VEDE LUCE E BUIO)
TREMADOTI E CESTODI:PARASSITI CON STRATO DI CELLULE CHE RESISTONO AI LIQUIDI DIGESTIVI. SI ATTACCANO TRAMITE UNCINI ALL'ANIMALE OSPITE E NE SUCCHIANO LE SOSTANZA NUTRITIVE. RAGGIUNGONO I 6 METRI DI LUNGHEZZA.
ES: TENIA SAGINATA

PHILUM MOLLUSCA: I I MOLLUSCHI
• IL NOME DERIVA DAL LATINO MOLLIS (SOFFICE) E SI RIFERISCE AI LORO CORPI MOLLI, DI SOLITO COPERTI DA UNA CONCHIGLIA DURA CONTENENTE CALCIO. IN ALCUNE FORME LA CONCHIGLIA SI E' PERSA O E' DIVENTATA INTERNA COME NEL CASO DELLE SEPPIE
• 3 PARTI:CAPO-PIEDE (CONTIENE ORGANI DI LOCOMOZIONE E SENSORIALI), MASSA VISCERALE (CHE CONTIENE ORGANI BEN SVILUPPATI DI RIPRODUZIONE, ESCREZIONE E DIGESTIONE), MANTELLO (CHE AVVOLGE LA MASSA VISCERALE E SECERNE LA CONCHIGLIA)
• 2 PARTI IMPORTANTI SONO: CAVITA' DEL MANTELLO (CHE OSPITA LE BRANCHIE) E LA RADULA (STRUTTURA CHITINOSA MOBILE E DENTELLATA CHE CONVOGLIA LE ALGHE NEL TUBO DIGERENTE)
• SONO DI VASI SANGUIGNI E DI CUORE DIVISO IN 2 ATRI (RICEVE IL SANGUE DALLE BRANCHIE) E UNVENTRILOCO. HANNO CIRCOLAZIONE APERTA TRANNE I CEFALOPODI CHE CE L'HANNO CHIUSA. LA ZONA DOVE E' CONVOGLIATO IL SANGUE E' DETTA EMOCELE
• BRANCHIA:STRUTTURA ESTERNA PROVVISTA DI CIGLIA E DI RICCA IRRORAZIONE DI SANGUE
• BIVALVI: SEDENTARI SI NUTRONO FILTRANDO L'ACQUA. IL NOME E' DOVUTO ALLE 2 PARTI IN CUI E' DIVISA LA CONCHIGLIA UNITE DA UNA CERNIERA POSTERIORE MOSSA DA MUSCOLI ADDUTTORI. SCOMPARSA LA CEFALIZZAZIONE
GASTROPODI: UNA O NESSUNA CONCHIGLIA. LA MASSA VISCERALE HA SUBITO UNA TORSIONE DI 180°. DOTATI DI SISTEMA RECETTIVO (ANTENNE) FECONDAZIONE SIA INTERNA CHE INTERNA, ERMAFRODISMO SIMULTANEO E SEQUANZIALE (DA GIOVANI MASCHI POII FEMMINE)
CEFALOPODI:ANIMALI + EVOLUTI TRA INVERTEBRATI , PREDATORI DOTATI DI TENTACOLI. UN CALAMARO PUO' RAGGIUNGERE I 6 METRI. NELLE SEPPIE LA CONCHIGLIA E' INTERNA, NEL POLPO E' ASSENTE. SI MUOVONO TRAMITE UN SISTEMA D'ESPULSIONE DI ACQUA DAL SIFONE-SACCA DEL NERO- RIPRODUZIONE INTERNA E SESSI SEPARATI

Esempio



  



Come usare