Disarmo mondiale

Materie:Tema
Categoria:Antologia

Voto:

1 (2)
Download:571
Data:17.04.2007
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
disarmo-mondiale_1.zip (Dimensione: 4.17 Kb)
readme.txt     59 Bytes
trucheck.it_disarmo-mondiale.doc     26.5 Kb



Testo

“Il disarmo mondiale è l’unica speranza di pace per il mondo”

Sin dall’antichità l’uomo è portato dall’istinto a combattere contro i suoi simili per diversi scopi, spesso si sono accesi conflitti che hanno portato alla morte di milioni di persone.
Con la caduta del nazismo e la nascita della NATO, sembrava che si fossero aperte le porte di una nuova era, senza guerre ma con idee di pace.
Questo purtroppo non è accaduto, infatti, tuttora si sta combattendo una guerra nel medio oriente, più specificatamente in Palestina, dove, nella striscia di Gaza è stato aperto un conflitto tra israeliani e palestinesi.
Questo mi porta a pensare che l’unico modo per portare pace nel mondo sia il disarmo globale.
In questi ultimi anni è stato provato di tutto da parte dell’ONU per insature una politica pacifista, è stato cercato di attuare degli accordi tra Stati in conflitto, ma spesso non hanno portato ad un esito positivo.
A mio avviso, e penso di non essere l’unico ad avere questa idea, la guerra è completamente inutile, le armi sono proprio la sorgente dei conflitti.
I potenti capi di stato dovrebbero capire che spararsi li uni con gli altri non porta alla pace ma genera altro odio, parassita di guerre infinite.
Spesso nel nostro paese muoiono adolescenti, che, per uno sguardo ad una ragazza, vengono incastrarti in litigi banali tra coetanei, a volte conclusi con la morte.
Questo porta a pensare che ogni tipo di arma, compreso un piccolo coltello da cucina, può provocare la morte.
Negli ultimi tempi è stata ampliata la lista dei Paesi che approvano ed utilizzano l’energia nucleare, che può essere usata in maniera costruttiva nel campo energetico, ma anche in maniera distruttiva nel campo bellico per via della pericolosissime bombe.
Questo è un grave pericolo per il mondo visto che ci sono una settantina di paesi politicamente instabili situati in diverse zone di tensione ad alto rischio conflittuale.
Io penso che tutto il denaro che la gente spende nell’acquistare armi, potrebbe essere speso in modi decisamente migliori, tipo nello sfamare la gente più povera o utilizzandolo per edificare nuove strutture atte ad aiutare i popoli del terzo mondo.
Credo che senza le armi non ci sarebbero più morti innocenti come bambini, spesso incastrati in situazioni a loro completamente estranee, conflitti in cui spesso perdono la vita, inutilmente, persone incolpevoli.
Sembra quasi che alcuni politici trovino sfogo nell’utilizzare armi in conflitti politici spesso inutili come quello, a mio parere, in medio oriente, dove Hamas, capo Palestinese antisionista ha attuato una politica contro Israele, addirittura volendolo eliminare dalle cartine geografiche.
Ribadisco che secondo me l’unico modo per portare la pace sia quello del disarmo totale, così se i “potenti”, se proprio si divertono a fare le guerre, che le facciano, sì…..ma solo nei videogiochi.

Esempio



  



Come usare